rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
social

L'Umbria è tra le regioni preferite dalle famiglie con bambini per l’estate 2022

La casa editrice Twinkl Publishing seleziona l’Umbria tra le mete turistiche estive per eccellenza, con una varietà olto diversificata di attrazioni adatte ai bambini

E' vero l''Italia non è un Paese a misura di bambini né di famiglie e quelle che comunque resistono, fanno sempre più fatica nel reperire spazi, servizi e strutture adeguate alle proprie esigenze.

In loro aiuto, in periodo di vacanze estive, arriva la guida turistica “Out and About” a misura di bambino, pubblicata da Twinkl Publisher, con una mappa interattiva, suggerimenti su cose da fare e posti da visitare con i più piccoli, all’insegna della cultura e del divertimento.

L’Umbria, in particolare, era già stata menzionata da Twinkl tra le regioni più attrattive per famiglie nel 2021, tuttavia quest’anno emerge tra le prime scelte con ancora più opzioni.

Cosa fare in Umbria con bambini al seguito

Tra le attrazioni menzionate troviamo molta varietà; dai musei, ai parchi divertimento, dai parchi naturali a teatri. 
Ecco i posti più adatti alle famiglie con bambini in Umbria secondo Twinkl:

  • CAOS (Terni)
  • Cascata delle Marmore 
  • Pozzo Etrusco 
  • Museo Eroli
  • Teatro della Concordia 
  • Casa del Cioccolato Perugina
  • Museo del Giocattolo Perugia
  • Extinction: Dinosauri in Carne e Ossa
  • POST-Perugia Officina per la Scienza e la Tecnologia

L’Umbria tra arte, storia, natura, città medievali da visitare, offre un ventaglio di opportunità per tutti i gusti e le età. 

Cos’è Twinkl Publisher? 

La piattaforma Twinkl è stata fondata nel 2010 a Sheffield, Regno Unito, da marito e moglie Jonathan e Susie Seaton, con la missione di "essere al fianco di chi insegna". 

L'idea di fondare Twinkl è venuta a Jonathan e Susie Seaton quando Susie lavorava come insegnante di scuola materna e non riusciva a trovare materiali interessanti per le lezioni. Perciò, Susie si trovava lavorare la sera e nei fine settimana per creare risorse didattiche da zero. 

Parlando con colleghi e amici, la coppia ha scoperto che anche altri docenti si trovavano nella stessa situazione. Quindi, per aiutare anche altri insegnanti, hanno iniziato insieme a creare e pubblicare risorse educative online. La richiesta di materiali didattici è cresciuta rapidamente, così come anche il team di Twinkl, anche a livello internazionale.

L'azienda offre materiale e risorse didattiche digitali di alta qualità, tutti creati e approvati da insegnanti certificati. 

Twinkl comprende oltre 830.000 risorse, in quasi tutte le lingue, con materiale in continuo aggiornamento. Da schede didattiche, comprensione del testo e libri digitali, a giochi e app con la realtà aumentata e molto altro ancora. 

Twinkl viene utilizzato e apprezzato da scuole ed educatori di ogni tipo in oltre 200 paesi e regioni, inclusi insegnanti di scuola primaria e secondaria, operatori di asili nido e genitori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria è tra le regioni preferite dalle famiglie con bambini per l’estate 2022

TerniToday è in caricamento