rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Speciale

Mezzi da lavoro elettrici: il futuro è già qui

Dove noleggiarli a Terni e perché conviene

Tra i settori che definiranno il mondo i domani ci sono l’energia e i trasporti. Soprattutto per quanto riguarda il sistema energetico si sta già assistendo a profonde trasformazioni: la transizione verso l’elettrico è già iniziata e continuerà a crescere sempre di più negli anni, provocando già ora un consistente cambio di paradigma nei trasporti.

Già nel 2030 un terzo degli acquisti saranno concentrati su mezzi elettrici. La rivoluzione però non riguarda soltanto le automobili, ma anche i mezzi da lavoro, con notevoli risparmi in termini di impatto ambientale, ma anche economico. L’obiettivo dei produttori è quello di progettare e costruire macchine da lavoro alimentate a batteria, le quali raggiungano uguali performance rispetto alle macchine alimentate a benzina o diesel.

La crescita dei veicoli industriali elettrificati

La sensibilità ambientale, d’altronde, è oggi sempre più crescente. Nel mondo dell’edilizia, nei cantieri e nell’impiantistica, infatti si sta assistendo a una crescita di veicoli industriali elettrificati. Un mezzo elettrico non ha soltanto un minor impatto (quasi zero) in termini di inquinamento ambientale, permettendone alle aziende un uso più disinvolto soprattutto nei luoghi al chiuso, ma consente anche un notevole risparmio economico, vista l’assenza di carburante. 

Specialmente in ambienti particolari, come scavi, oppure capannoni – quindi al chiuso – la svolta è notevole. Un mezzo elettrico permette di abbattere l’inquinamento acustico, ma soprattutto di salvaguardare la salute di chi lavora in questi contesti.

Il noleggio di mezzi da lavoro elettrici: una formula che funziona

Nel caso dei pantografi elettrici, per esempio, si potranno effettuare interventi in magazzini e capannoni industriali, anche in abitazioni, in supermercati e centri commerciali, emettendo zero emissioni e senza che il motore emetta un suono.

La stessa cosa avviene nel caso di utilizzo di piattaforme semoventi elettriche, molto utili in caso di lavoro ad alta quota, o per quanto riguarda gli escavatori elettrici. Questi in particolare, utilizzati nelle operazioni di movimento terra all’interno di grandi cantieri, tuteleranno la salute degli operai, i quali non dovranno più respirare i gas di scarico.

La svolta dell’elettrico è già qui. Giffi Noleggi, azienda leader del noleggio generalista in Italia, a Terni (Via Augusto Vanzetti, 2), permette di noleggiare pantografi elettriciescavatori elettrici e piattaforme semoventi elettriche. Il servizio di noleggio è comodo per ogni esigenza specifica; l’azienda inoltre garantisce mezzi sempre efficienti, costantemente sottoposti a test funzionali, e già pronti al lavoro. 

Quali sono i vantaggi del noleggio? Innanzitutto il risparmio economico (anche l’Iva è detraibile), perché per un’azienda che ha necessità – anche nell’immediato – di un mezzo da lavoro la scelta dell’acquisto può essere piuttosto onerosa. In secondo luogo, permette di abbattere tutte le spese che riguardano la manutenzione, l’assicurazione, il bollo. Ma soprattutto il cliente può godere di una certa flessibilità per quanto riguarda la durata: infatti, le formule del noleggio sono tra le più diverse, con inclusa anche la possibilità di cambiare in corso d’opera i termini del contratto. Giffi Noleggi saprà consigliare, tramite operatori e staff qualificato, quale formula adatta meglio alle esigenze di un’azienda per il noleggio di mezzi elettrici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzi da lavoro elettrici: il futuro è già qui

TerniToday è in caricamento