Ternana, i movimenti di calciomercato in entrata ed uscita dei rossoverdi nella giornata odierna

Il DS Danilo Pagni piuttosto attivo sia in entrata che in uscita per le Fere

Ultime frenetiche giornate di mercato prima della chiusura prevista nella mattinata di sabato 25 agosto (ore 12). La Ternana prosegue la propria preparazione verso il campionato (Serie B o C è ancora da stabilire) mentre il DS Danilo Pagni sta ultimando le trattative da concludere in entrata ed uscita

Le operazioni odierne delle Fere

Nuovo rinforzo ‘under’ per mister De Canio: è infatti in arrivo il centrocampista Tommaso Pobega dal Milan. Classe 1999 nativo di Trieste, strutturato fisicamente in virtù dei quasi 190 centimetri di altezza. Inoltre trattativa avviata per il centravanti Karlo Butic. Proprio quest’ultimo è stato protagonista di una stagione davvero entusiasmante con la primavera del Torino, trascinando i granata alla conquista della Coppa Italia. Complessivamente ventisei le marcature all’attivo per il croato così suddivise: 20 in campionato e sei nella rassegna nazionale. Il mercato però non si concluderà qui ed ecco ulteriori sviluppi su Cosimo Chiricò. L’esterno sinistro offensivo del Lecce è un obiettivo concreto delle Fere. Tuttavia ci sarebbe la riluttanza del calciatore ad accettare la categoria (ufficialmente Serie C per la Ternana al momento ndr). Ecco perché, al momento, la trattativa è praticamente congelata ed i rossoverdi potrebbero virare sullo svincolato Simone Iocolano, l’ultima stagione in forza al Bari. Da segnalare in uscita la cessione di Alessandro Favalli al Catanzaro, il terzino sinistro si è vincolato ai giallorossi con contratto biennale. Evidentemente i rapporti tra Pasquale Lo Giudice e Danilo Pagni sono sicuramente buoni. Si tratta infatti del quarto passaggio dal club di via della Bardesca a quello calabrese dopo quelli già ratificati di Statella, Signorini e Repossi.

Torna la firma di Antonio Di Sebastiano

Nella serata di ieri la FIGC ha pubblicato il comunicato 50 relativo a promozioni, retrocessioni, play off e play out. Niente di nuovo rispetto alla scorsa stagione ma con ‘novità’ rispetto ai precedenti dispositivi che tanto hanno fatto discutere. E’ infatti tornata la firma di Antonio Di Sebastiano accanto a quella del commissario straordinario Roberto Fabbricini. In quelli precedenti (47,48 e 49 ndr) infatti non figurava quella del segretario, comunicati ricordiamo volti a modificare le NOIF sulla composizione dell’organico (da 22 a 19 aspetto non di poco conto)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento