Sport

Olimpiadi di Tokyo, Alessio Foconi chiude al quinto posto nella prova a squadre. Senza medaglie d’oro la spedizione della scherma

Delusione per gli azzurri del fioretto eliminati dal Giappone ai quarti di finale. Ai giochi olimpici di Tokyo la scherma conclude senza medaglie d’oro

Un’altra delusione quella maturata sulla pedana olimpica di Tokyo. Il fioretto maschile composto da Alessio Foconi, Andrea Cassarà e Daniele Garozzo viene eliminato dal Giappone (45-43) ai quarti di finale. Si conclude la spedizione della scherma senza medaglie d’oro: non accadeva dal 1980.

Sulle pedane della venue “Makuhari Messe Hall B” debutta proprio Alessio Foconi che affronta Matsuyama. Parziale di 5-2 per il nipponico il quale viene avvicendato da Saito. Dalla parte opposta c’è Daniele Garozzo a guidare la rimonta. Al terzo assalto Andrea Cassarà è costretto a dare forfait, al suo posto subentra Giorgio Avola. A due assalti dalla conclusione Foconi sfida Shikine: termina 7-5 il parziale per il giapponese che così accorcia a 40-39 in vista dell’ultima e decisiva sfida. Il 6-3 conclusivo di Matsuyama su Garozzo indirizza definitivamente l’assalto a favore dei giapponesi. Per l’Italia arriva il quinto posto finale dopo aver battuto l’Egitto (45-30). A causa del ritiro contro i tedeschi niente sfida alla Germania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi di Tokyo, Alessio Foconi chiude al quinto posto nella prova a squadre. Senza medaglie d’oro la spedizione della scherma

TerniToday è in caricamento