rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Altro

Scherma, la ‘rinascita’ di Alessio Foconi: “Siamo sulla strada giusta. Obiettivo Olimpiadi 2024”

Il fiorettista conclude al terzo posto il Gran Prix in Corea e conferma l’ottimo stato di forma, mettendosi alle spalle definitivamente la delusione di Tokyo

I segnali sono inequivocabili, quanto auspicati: Alessio Foconi è tornato ai vertici mondiali del fioretto. In questo inizio di 2022 infatti ha ottenuto due ori a squadre ma soprattutto un successo, nell’individuale, in Coppa del Mondo. Dei risultati significativi per cercare di archiviare definitivamente il 2021, caratterizzato soprattutto dalla delusione olimpica di Tokyo.

Un ulteriore indizio, in tal senso, è arrivato dalla Corea. Per il campione ternano infatti un prestigioso terzo posto, al termine del Gran Prix ed un pizzico di delusione per una finalissima sfumata per una sola stoccata: “E’ stata una bellissima esperienza, questo è il frutto del lavoro fatto dopo un brutto periodo, quindi vale doppio” ha affermato Foconi. "Ripartire in questa maniera non è per niente scontato”.

I segnali inequivocabili: “Nelle ultime gare ho sentito delle sensazioni positive e sono quelle che voglio portarmi fino alla fine di questa stagione. Non smetto di accumulare esperienza. Il primo pensiero è quello di continuare cosi. Siamo sulla strada giusta - ha aggiunto - e c'è sicuramente ancora tanto margine di miglioramento, che sto cercando di colmare ad ogni competizione”.

Un percorso che prosegue verso un obiettivo: “Sto dando il 100% e mi sto migliorando in tutto e per tutto, dallo studio, all’alimentazione, all’attività fisica. Dal prossimo anno inizia la qualificazione per le Olimpiadi 2024, l’obbiettivo è proprio Parigi”. Un traguardo distante poco più di due anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma, la ‘rinascita’ di Alessio Foconi: “Siamo sulla strada giusta. Obiettivo Olimpiadi 2024”

TerniToday è in caricamento