rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Altro

Sfida tra le acque gelide, Luca Valeriani terzo ai campionati europei di Oradea in Romania

L’atleta ternano arriva sul podio nella specialità di nuoto in acque libere, la settimana prossima una nuova gara in Austria e poi a gennaio 2025 i mondiali a Molveno: “Spero di gareggiare nei mille metri che sono la prova più estrema di questa specialità”

L’atleta ternano Luca Valeriani è arrivato terzo ai campionati europei di nuoto in acque fredde che si sono disputati nel fine settimana appena trascorso a Oradea, in Romania. Valeriani ha sfidato avversari e temperature rigidissime (sotto i cinque gradi) riuscendo ad arrivare così sul podio.

luca valerianiIl nuoto in acque fredde diventerà disciplina olimpica nel 2026 mentre nel gennaio 2025 si disputeranno i campionati mondiali, a Molveno, in Italia.

Valeriani è un “veterano” della specialità e dopo tante gare – tra cui la maratona internazionale di Napoli - e il podio conquistato in questo primo campionato europeo assoluto e di categoria, si appresta ad andare in Austria la prossima settimana e poi a prepararsi per i Mondiali 2025. “Sono già qualificato per i 250 metri e per i 500, ma auspico di poter disputare anche i mille metri che sono la prova più estrema di questa specialità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfida tra le acque gelide, Luca Valeriani terzo ai campionati europei di Oradea in Romania

TerniToday è in caricamento