rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Altro

Scherma, pienone al Pala De Santis per la prova Under 14: brillano Massi e Boscia

Oltre quattromila persone, tra genitori e addetti ai lavori, hanno partecipato all’evento per poi andare alla mostra su Caravaggio alla Fondazione Carit

Tanti atleti in pedana, oltre 4mila presenze in città e soddisfazioni per il Circolo della Scherma. Va agli archivi la prova Under 14 interregionale di scherma, organizzata al Pala De Santis. Per i piccoli atleti del Circolo Scherma Terni, nella categoria Bambine di sciabola ha conquistato il primo posto Elena Sofia Massi, che dopo avere guadagnato 4 vittorie al girone ha battuto in semifinale per 15 – 8  Sara Maria Petrianni (Virtus Scherma Roma) ed in finale Sveva Caracchini (Virtus Scherma Roma) per 10 – 9. 

Podio tutto ternano quello della categoria Giovanissimi di fioretto maschile composto rispettivamente da Boscia Giulio, Angeletti Nicola, Pompili Gianmarco ed il quinto posto di Fioretti Daniele. Bronzo dello sciabolatore Testasecca Gianfilippo, categoria ragazzi-allievi, che si è arreso solamente in semifinale perdendo per 15 – 10. “La manifestazione ha riscosso un notevole successo anche a livello di numeri, si stima che per ogni atleta ci siano state al seguito almeno tre persone per un totale di oltre 4000 presenze. Dato sicuramente rilevante per la nostra città a livello economico e turistico, le strutture alberghiere in questa due giorni sono al completo”, commenta cosi il presidente della società organizzatrice Alberto Tiberi. “Siamo felici di poter accogliere tutte queste persone, abbiamo creato in qualche modo un connubio tra sport, turismo e cultura di cui andiamo estremamente fieri. Sono molto soddisfatto nel vedere il Palazzetto pieno di genitori, parenti, maestri e amici che sono venuti a fare il tifo per questi piccoli atleti, questo è un aspetto molto importante oltre che l’ indice del fatto che le persone hanno voglia di tornare a vivere dal vivo le competizioni. Un ringraziamento speciale va alla Fondazione Carit sempre attenta a quelle che sono le esigenze del territorio. In questi giorni abbiamo potuto invitare i visitatori e i cittadini ad andare ad ammirare la mostra ‘Dramma e Passione da Caravaggio ad Artemisia Gentileschi, presso Palazzo Montani Leoni e devo dire che c’è stato un notevole interesse per la manifestazione. Spero che questo entusiasmo ci sia per tutte le future manifestazioni che verranno organizzate nella nostra città dal nostro circolo. Il Circolo Scherma Terni ringrazia il Comitato Regionale Umbria con il quale ha coorganizzato questo evento. Ognuno con i suoi ruoli, il circolo come comitato territoriale e il comitato regionale FIS Umbria come federale. Si ringrazia il Dott. Giovanni Marella delegato regionale della Federazione Italiana Scherma per la collaborazione ed il supporto”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma, pienone al Pala De Santis per la prova Under 14: brillano Massi e Boscia

TerniToday è in caricamento