rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Altro

Subbuteo, i fratelli Mattiangeli e Alessandro Arca ai campionati italiani a squadre

I ternani saranno tra i protagonisti del torneo che mette insieme 52 club da tutta Italia: in palio anche il pass per la Champions League

I ternani Francesco e Federico Mattiangeli ed Alessandro Arca parteciperanno, il 9 aprile, alla 37esima edizione dei Campionati Italiani a squadre di subbuteo, che si svolgeranno a San Benedetto Del Tronto, centro federale, dopo due anni di stop causati dalla pandemia. In campo 52 squadre provenienti da tutta la penisola.

Mattiangeli, che milita nella squadra dei Bologna Tigers, partecipera' alla Serie A, da lui vinta già 5 volte, nel 1999, 2000, 2002, 2004 e 2010, con l'ambizione di salire sul podio e ottenere la qualificazione alla Champions League. Parteciperà al campionato di Serie A anche Federico, già vincitore di 3 scudetti, con la Virtus Rieti, con l'obiettivo di ottenere la salvezza. Favorite per il titolo sono le Fiamme Azzurre Roma, la F.lli Bari Reggio Emilia e gli Eagles Napoli. Arca partecipera' con la squadra filiale di Sanremo (altro club di serie A) al campionato di Serie C con la speranza di ben figurare. I fratelli Mattiangeli ed Arca fondarono negli anni 80, oramai 40 anni fa, la Ternana Subbuteo, con la quale vinsero nel 1981 la Coppa Italia Umbria (sconfiggendo in finale il club di Perugia) e sfiorarono il titolo italiano a squadre nel 1989, giungendo terzi dietro Bari e Torino, oltre a vincere due campionati di B e titoli individuali con i colori rossoverdi (Francesco fu campione italiano assoluto nel 1989 e Federico quarto Juniores nel 1984.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subbuteo, i fratelli Mattiangeli e Alessandro Arca ai campionati italiani a squadre

TerniToday è in caricamento