rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Altro

Kettlebell, a Turbigo brilla il giovane Gagliardi: Conti sale nelle gare ufficiali

I due atleti della Umbria Ktc in evidenza nell’ultima prova dell’anno: il 21enne primo e manca il titolo Master Sport di soli 6.5 punti

Il giovane Paolo Gagliardi al primo posto e sfiora il titolo Master Sport, mentre Emanuele Conti cresce nel conteggio delle gare ufficiali. L’Umbria Ktc, la società che da oltre dieci anni porta avanti l’attività del kettlebell da Avigliano Umbro in tutta Italia, brilla anche al Trofeo Federazione italiana kettlebell sport “Città di Turbigo 2021”, che rappresenta l’ultima prova dell’anno. 

Il 21enne Paolo Gagliardi, astro nascente del kettlebell nazionale, a distanza di due  anni dall'ultima gara a causa della pandemia, porta a termine il suo primo Biathlon nella categoria Elite 87 kg arrivando al primo posto (Jerk 32+32 kg/10'/72 ripetizioni - Snatch 32 kg/10'/87 ripetizioni), con un totale di 115,5 punti, a soli 6,5 dal titolo di Master Sport a soli 21 anni. Bravo Gagliardi a mantenere la prestazione nonostante un problema tecnico ai monitor, che ha penalizzato i primi minuti dello slancio. L’attacco al Master Sport per Gagliardi è solo rinviato a marzo. 

Emanuele Conti, fondatore della Umbria Ktc, nelle prove di Turbigo ha raggiunto il risultato di Sprint Long Cycle 5'/40 kg - 40 ripetizioni, mentre nella Half Marathon Long Cycle 30'/24 kg - 348 rip (7 no count). Grazie a queste prestazioni Conti arriva a 58 gare ufficiali, diventando così uno degli atleti con più gare all'attivo nel panorama nazionale, in attesa del ritorno al calendario pre Covid nei vari tornei. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kettlebell, a Turbigo brilla il giovane Gagliardi: Conti sale nelle gare ufficiali

TerniToday è in caricamento