rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Altro

Padel, due derby e cinque ternane in finale nel trofeo Targa Umbra: “Ottimo successo con il nostro territorio in evidenza”

Il bilancio di Fabio Moscatelli: “Come anno zero il risultato è sicuramente rilevante. Tutti i territori regionali sono stati rappresentati”

Un ottimo successo per la prima edizione della Targa Umbra. La manifestazione di Padel ha coinvolto ben ventiquattro squadre, rappresentanti l’intera regione. Particolare l’epilogo che ha visto il territorio ternano in grande evidenza. Su sei finaliste infatti ben cinque appartengono al capoluogo con due derby, su tre incontri calendarizzati. Nella serie oro femminile Happy Padel ha superato 2-1 Ternana Padel. Successo anche nella serie argento femminile (2-0 il finale) per Happy Padel sul Circolo Lavoratori Terni. Infine affermazione del Foligno Sport Center (2-0) sulla Ternana Padel nella seconda serie maschile.

Il consigliere regionale Fit e delegato regionale Padel oltre che delegato provinciale Coni Fabio Moscatelli può ritenersi più che soddisfatto del torneo appena andato in archivio: “Il bilancio è sicuramente positivo. Anzi – aggiunge – alla fine abbiamo raggiunto un risultato quasi inaspettato come anno zero. Aspettavo una risposta che è arrivata con ben 24 squadre iscritte tra maschili e femminili. Si sono date sportivamente battaglia fino all'ultimo giorno, impegnate in una formula innovativa che non prevedeva eliminazioni o uscite al primo turno ma tutti in campo fino alla fine. Volevo che si giocasse con impegno fino alla fine che si provasse il piacere oltre che la fatica di lottare non solo per sé stessi ma per il proprio club, ognuno nel proprio livello e le proprie forze. Naturalmente sono particolarmente contento delle cinque squadre del territorio approdate in finale. Un ottimo successo con le compagini ternane in grande evidenza”.

Pertanto: “Faccio i complimenti ai vincitori ossia Foligno Sport Center nel maschile e Happy Padel nelle due categorie femminili, estendo i complimenti anche a tutte le squadre iscritte. Ringrazio il CRU, il presidente Carraresi e tutti i colleghi per il costante supporto nel credere sempre più nel padel. Grazie a tutti gli appassionati che ci hanno seguito in campo e fuori con grande entusiasmo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padel, due derby e cinque ternane in finale nel trofeo Targa Umbra: “Ottimo successo con il nostro territorio in evidenza”

TerniToday è in caricamento