rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Altro

Oltre 500 atleti al PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni per i Campionati italiani giovanili

Le gare in programma dal 25 al 30 aprile, saranno coinvolti i ragazzi dall’Under 11 all’Under 17. Riflettori puntati sulle ternane Irene Moretti e Milena Faso

Dopo la prima parte dedicata agli Under 21 e agli Under 19, saranno gli atleti e le atlete dei settori Under 17, Under 15, Under 13 e Under 11 a contendersi i titoli individuali e a squadre dei Campionati italiani giovanili, organizzati dalla Federazione italiana tennistavolo. A ospitarli sarà il PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni da giovedì 25 a martedì 30 aprile (ingresso libero).

Gareggeranno in campo maschile 112 Under 17, 105 Under 15, 101 Under 13 e 57 Under 11 (totale 375) e nel femminile 46 Under 17, 38 Under 15, 38 Under 13 e 50 Under 11 (totale 172) per un numero complessivo di 547 atleti.

Giovedì 25 aprile alle 8.30 scatteranno gli incontri a squadre Under 15 (18 maschili e 8 femminili) e Under 17 (19 maschili e 12 femminili). Venerdì 26 alle 8.30 toccherà ai doppi misti, alle 10.30 ai doppi femminili e maschili e alle 14 ai Criterium di qualificazione dei singolari. Sabato 27 sarà il giorno dei singolari e dei tornei di consolazione per coloro che non si siano qualificati attraverso i Criterium.

Il programma di Under 13 e Under 11 si aprirà domenica 28, con i misti alle 8.30, i doppi femminili e maschili alle 10.30 e i Criterium di qualificazione dei singolari alle 14, proseguirà lunedì 29 con i singolari e i tornei di consolazione alle 8.30 e chiuderà i battenti martedì 30 alle 8.30 con le competizioni a squadre (28 le maschili e 13 le femminili Under 13 e 10 le maschili e 10 le femminili Under 11).

I Criterium dovranno identificare 12 atlete e 24 atleti che parteciperanno (assieme alle quattro ragazze e agli otto ragazzi ammessi per ranking) alle prove di singolare dei Campionati italiani Giovanili.

La formula di gioco sarà nei settori Under 17 e Under 15 maschili la New Swaythling, sulla distanza dei cinque singolari, e negli Under 13 e Under 11 maschili e in tutti i femminili la Courbillon, con quattro singolari intervallati da un doppio.

I campioni in carica sono nell'Under 17 Irene Moretti (ora Ciatt Prato e un anno fa Campomaggiore Terni) e Daniele Spagnolo (oggi Tennistavolo Casamassima e nel 2023 Marcozzi Cagliari), nell’Under 15 Francesca Seu (Muravera Tennistavolo) e Oliver Mankowski (ora Incas Caffè Tennistavolo Lucca e allora Physis Servizi per l’ambiente Cascina), nell'Under 13 Gioia Picu (ora Tennistavolo Casamassima e allora Alfiere di Romagna) e Danilo Faso (ora Virtus Servigliano e allora Top Spin Messina) e nell’Under 11 Claudia Bertolini (Tennistavolo Genova) e Pietro Campagna (Ciatt Prato). Potranno difendere i titoli solo Moretti e Campagna, essendo gli altri passati al settore di età superiore.

Sul fronte umbro, le atlete più quotate sono appunto la ternana Irene Moretti, numero 2 delle Under 17, che gioca per il Ciatt Prato e disputerà il doppio e la gara a squadre con la compagna di club Silvia Giannoccaro e il misto con Oliver Mankowski (Villaggio Tennistavolo Lucca) e Milena Faso (Campomaggiore Terni) numero 7 delle Under 11, che giocherà in doppio e a squadre con la compagna di società Vittoria Ciocci.

“Siamo pronti ad assistere - afferma il presidente federale Renato Di Napoli - alla seconda parte dei Campionati italiani Giovanili, che ci permetterà di vedere all’opera un ampio spettro di atleti, nati dal 2007 al 2015. Al PalaTennistavolo Aldo De Santis, che è la sede del nostro centro tecnico e uno dei fiori all’occhiello della nostra impiantistica, grazie alla proficua collaborazione che ha sempre contraddistinto i rapporti con l’amministrazione comunale, scenderanno, dunque, in campo ragazzi che hanno già avuto occasione di mettersi in mostra sul fronte sia nazionale sia internazionale e altri che sono alle loro prime esperienze tricolori o addirittura al loro esordio. Ognuno qui a Terni avrà un obiettivo importante da raggiungere, da coloro che punteranno a conquistare i titoli o a salire sui podi, per poi provare a rilanciare le loro ambizioni attraverso una convocazione ai prossimi Campionati europei giovanili, a coloro che faranno il possibile per migliorare i loro piazzamenti e le prestazioni delle partecipazioni precedenti e a coloro che, essendo alla loro prima volta su un palcoscenico così importante, cercheranno prima di tutto di battere l’emozione e poi di dimostrare a se stessi di avere le qualità per crescere nel nostro ambiente. Saranno sei giorni nei quali le nostre società e i nostri tecnici avranno modo di verificare la bontà del lavoro svolto quotidianamente in palestra, frutto di una passione che riscontro costantemente nel corso dei miei viaggi in giro per l’Italia, per far sentire la vicinanza della Federazione al territorio”.

Le gare saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube della Fitet.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 500 atleti al PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni per i Campionati italiani giovanili

TerniToday è in caricamento