Altro

Subbuteo, il ternano Mattiangeli brilla ancora al Major internazionale di Bologna

L’avvocato lotta e si arrende solo ai quarti di finale contro Calonico, mentre nella competizione a squadre arriva il terzo posto con i Bologna Tigers

La stagione internazionale del calcio da tavolo è ripartita con il Major di Bologna,  sotto l’egida della Fistf (Federation International Sport Table Football) e organizzato da Riccardo Marinucci, patron dei  Bologna Tigers. Alla competizione individuale e a squadre hanno preso parte oltre 100 atleti e 20 squadre provenienti, oltre che dalle varie regioni italiane, da diversi paesi europei, tra cui Belgio, Francia, Grecia, Germania, Inghilterra, Malta e Spagna.

Nella categoria Veteran riservata agli over 45 il ternano Francesco Mattiangeli, già vincitore del torneo nel 2012 e nel 2019, finalista nel 2002 (nell’Open), nel 2014 e nel 2020, dopo aver superato il girone eliminatorio, ha superato agli ottavi di finale Torano, con il punteggio di 3/2 ai calci piazzati. Ai quarti di finale Mattiangeli si è poi arreso con il punteggio di 2/3 al sanremese Gianfranco Calonico, suo compagno di nazionale.

Il torneo è andato poi a Luca Capellacci di Urbino, che ha superato il romano Patrizio Lazzaretti per 1/0, mentre il torneo Open lo ha vinto il maltese Gauci sul greco Dimopulos. L'altro ternano Alessandro Arca, sempre nella gara Veteran, è stato eliminato nel girone eliminatorio.

Nella competizione a squadre Mattiangeli, avvocato ternano che milita con i padroni di casa dei Bologna Tigers (la squadra e' composta anche da Andrea Di Vincenzo, Gerardo Patruno, Alberto Di Maggio e Dimitris Dimopulos) ha ottenuto un prestigioso terzo posto, sconfitto solo dai vincitori della manifestazione, i Fratelli Bari Reggio Emilia (0/2), dopo aver eliminato ai quarti di finale la squadra maltese di Valletta per 2/1 ed aver vinto il proprio girone. Marco Perotti, sempre di Terni, che milita nel club di Pisa, non è riuscito a superare il girone eliminatorio. Prossimo appuntamento con il Torneo Internazionale di Roma il 20 e il 21 novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subbuteo, il ternano Mattiangeli brilla ancora al Major internazionale di Bologna

TerniToday è in caricamento