Gastone fa rima con calcio: un premio per i suoi 65 anni di servizio

L’Amerina 1950 dedicata una targa allo storico dirigente biancoceleste: “Un uomo a cui ogni persona che ha potuto dare dei calci al pallone ad Amelia in modo più o meno organizzato deve qualcosa”

Foto da americalcio.com

“Grazie ancora Gastone per tutto quello che hai fatto per lo sport e nello specifico per il calcio ad Amelia”.

Così il consiglio direttivo, i soci e tutti gli scritti dell’Amerina 1950 celebrano Gastone Cerasi nei suoi 65 anni di servizio nella società biancoceleste.

“Un atto puramente celebrativo e dovuto – è la motivazione che accompagna la consegna della targa - verso un uomo a cui ogni persona che ha potuto dare dei calci al pallone ad Amelia in modo più o meno organizzato deve qualcosa”.

“Già quando si organizzavano partite sulla spianata della Gioiosa lui c´era; quando è stato progettato, realizzato ed inaugurato il primo vero campo di calcio di via dei Giardini e, nel 1950, fondata l´Amerina calcio, lui c´era, costretto quasi da subito a fare il dirigente, dice lui, perché troppo scarso per giocare; quando anche l´Amerina ha iniziato l´attività dei Nuclei addestramento giovani calciatori all´inizio degli anni 70, lui c´era, ed è stato lui che poco più dieci anni dopo, in collaborazione con Giacomo Piacenti, ha fortemente voluto che nascesse anche ad Amelia la scuola calcio che funziona ancora oggi. Il suo impegno è poi proseguito negli anni con la gestione dell´impianto di caletto e del punto di ristoro del polisportivo A. Pagliaricci”.

Un “piccolo gesto” che l’Amerina avrebbe voluto compiere “la scorsa estate, nel contesto delle premiazioni della manifestazione di fine anno, insieme ai tanti bambini presenti, ma in quel momento la sua salute gli ha negato la presenza, per cui abbiamo dovuto rimediare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento