Arcieri Città di Terni, Sabrina Vannini campionessa d'Italia nell'arco istintivo

L’atleta ternana ha battuto in finale Angela Lungano - Arcieri dell’Airone - con il punteggio di 39-31 bissando così l’affermazione tricolore del 2016

Una grande soddisfazione per gli Arcieri Città di Terni. La società ternana ha infatti conquistato il titolo italiano a Finale Ligure, grazie a Sabrina Vannini laureatasi campionessa italiana nell’arco istintivo.

L’atleta degli Arcieri Città di Terni ha battuto in finale Angela Lungano - Arcieri dell’Airone - con il punteggio di 39-31 bissando così l’affermazione tricolore del 2016. La medaglia di bronzo è andata a Michela Donati (Sagitta Arcieri Pesaro) che si è imposta 26-23 su Rossella Bertoglio (Arcieri Lodigiani).

Il titolo conquistato a Finale Ligure consente a Sabrina Vannini di avere più di una chance per vestire la maglia della nazionale ai prossimi Mondiali 3D che si disputeranno in Canada, a Lac La Biche, dal 2 al 7 settembre. Infatti le prestazioni ottenute al campionato saranno attentamente valutate e considerate dal Responsabile Tecnico di settore Giorgio Botto.

Il consigliere federale e vicepresidente degli Arcieri Città di Terni Stefano Tombesi

“Siamo molto soddisfatti del grande risultato centrato da Sabrina il titolo che ha conquistato a Finale Ligure dà lustro, ancora una volta, alla nostra società. Tra l’altro arriva in un momento molto particolare visto che recentemente abbiamo ricevuto la bellissima notizia che saremo ancora noi, ad organizzare nel 2021 i Mondiali di Tiro con l’Arco 3D. Dopo sei anni torniamo di nuovo in pista con tante idee nuove. Una su tutte quella di allargare il campo di gara, dalla Cascata delle Marmore al Lago di Piediluco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento