Atletica, doppio oro per Romolo Pelliccia ai campionati del Mondo Master outdoor di Malaga

L'atleta della Libertas Orvieto si è imposto nella 5 e 10 km di marcia categoria M80

Romolo Pelliccia

Un fine settimana ricco di soddisfazioni per gli atleti della Libertas Orvieto. Non finisce mai di stupire Romolo Pelliccia il quale, ai Campionati del Mondo Master outdoor di Malaga ha centrato il doppio oro nella 5 e nella 10 chilometri di marcia categoria M80. Nella prima gara, con un tempo di 32:00.74 l’82enne marciatore orvietano ha avuto la meglio sul francese Alexis Jordana (34:58.32) e sull’ucraino Mykola Panaiseiko (35:43.51). Stesso podio anche nei 10.000 metri chiusi dal marciatore azzurro in 1:03.12 staccando Jordana (1:10.37) e Panaiseiko (1:11.25).

Da Malaga a Pescara nel segno della Libertas Orvieto

Da Malaga a Pescara dove si sono tenuti i Campionati Italiani Individuali Assoluti. Brilla la stella di Eugenio Ceban che si mette definitivamente alle spalle il brutto infortunio e nel salto con l’asta vola a 5.10 metri. Una prova che gli vale il quinto posto nella gara vinta con 5.50 da Claudio Michel Stecchi delle Fiamme Gialle. Per Ceban record regionale nella specialità oltre che miglior risultato personale. In gara a Pescara per la Libertas Orvieto anche Roberto Paoluzzi, quarto nella classifica del decathlon dopo 19 gare, e Alessio Dolciami, undicesimo nel lancio del disco.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento