rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Calcio

Anche la Narnese fa sentire la sua vicinanza al popolo ucraino

L'incasso della prossima partita casalinga contro il Castiglione del Lago verrà devoluto in sostegno alla popolazione: "Siamo contro ogni tipo di guerra e vogliamo schierarci in favore dell’Ucraina"

Continuano le iniziative del mondo sportivo ternano in favore della popolazione ucraina colpita dalla guerra. Dopo l'iniziativa della Ternana e di Unicusano, anche la Narnese si è prodigata in tal senso. La società rossoblù, tramite un comunicato sui canali social, ha reso noto che devolverà l'incasso della prossima partita casalinga, in programma domenica contro il Castiglione del Lago.

"Lo sport è un modello di valori: etica, rispetto e non violenza. Crediamo in un mondo di pace tra i popoli e stigmatizziamo qualsiasi conflitto. Siamo contro ogni tipo di guerra e vogliamo schierarci attivamente a favore dell’Ucraina. Per dare un piccolo supporto al popolo ucraino la Narnese Calcio devolverà in beneficenza tutti gli incassi della partita di sabato 5 marzo contro il Castiglione del Lago. Il nostro grande cuore rossoblù con il supporto della Caritas diocesanafornirà alle popolazioni colpite dalla guerra farmaci e beni di prima necessità, utili alla sopravvivenza e al sostentamento durante questo periodo difficilissimo. Ringraziamo il sindaco Francesco De Rebotti per il sostegno all’iniziativa Vi aspettiamo dunque numerosi questo sabato allo stadio Moreno Gubbiotti per supportare la causa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la Narnese fa sentire la sua vicinanza al popolo ucraino

TerniToday è in caricamento