rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Calcio

Ternana, pomeriggio ad alta tensione dopo la sconfitta interna: lo scenario per il dopo Aurelio Andreazzoli

Il tecnico ha rassegnato le dimissioni al termine della gara contro il Cittadella terminata in favore dei veneti con il punteggio di 2-1

Una sconfitta pesantissima che ha lasciato strascichi enormi. La Ternana si fa rimontare dal Cittadella, cedendo l’intera posta in palio, nei minuti di recupero. Al vantaggio di Salim Diakite ha risposto una doppietta di Giovanni Crociata, capace di firmare sei gol nelle sette gare disputate fin qui, dal momento del suo arrivo al Cittadella. I rossoverdi dovranno subito rimettersi in carreggiata, in vista del duplice impegno in sequenza contro Palermo e Benevento.

Al termine della gara Aurelio Andreazzoli ha rassegnato le dimissioni. Un gesto raro nel calcio che conferma la signorilità di un uomo ritrovatosi in una situazione davvero complicata. Al netto di alcune scelte discutibili, come ad esempio le sostituzioni del pomeriggio – una su tutte quella di Falletti subentrato all’infortunato Donnarumma – è incontrovertibile che Andreazzoli abbia cercato di fare necessità virtù, ritrovandosi con una rosa decimata dagli infortuni.

La prima squadra domattina, domenica 26 febbraio, tornerà ad allenarsi a porte chiuse. Al momento l’unica soluzione percorribile quanto temporanea è quella che porterebbe a Carlo Mammarella, il quale potrebbe dirigere la seduta a porte chiuse, in attesa del nuovo allenatore. Nuovo forse no perché la prima ipotesi percorribile è quella del ritorno di Cristiano Lucarelli, sotto contratto con la società di via della Bardesca. Presumibile dunque che il confronto ci sarà per valutare una sua disponibilità. In caso contrario il tecnico rassegnerà le dimissioni e si aprirà una nuova pagina calcistica tutta da scrivere. Impossibile azzardare nomi ulteriori al momento anche se, i due impegni consequenziali, impongono delle scelte quasi immediate.  

Il comunicato della società di via della Bardesca: “La Ternana Calcio comunica che, al termine della gara di questo pomeriggio al Libero Liberati con il Cittadella (terminata 2-1 per i veneti), l’allenatore rossoverde, Aurelio Andreazzoli, ha rassegnato le dimissioni. Il presidente Stefano Bandecchi, ed ogni componente societaria, ringraziano il tecnico di Massa per l’impegno, la correttezza e la grande professionalità profusi nel corso della sua esperienza alla guida della Ternana Calcio”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, pomeriggio ad alta tensione dopo la sconfitta interna: lo scenario per il dopo Aurelio Andreazzoli

TerniToday è in caricamento