rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Calcio

Ternana-Como, Aurelio Andreazzoli: “Ci presentiamo nel migliore dei modi. Lavorato per migliorare la fase realizzativa"

Il tecnico alla vigilia del match contro i lariani: “La settimana piena ci ha aiutato. Lavoriamo per dare meno equilibrio agli avversari”

Un ultimo impegno casalingo per la Ternana. I rossoverdi infatti ospitano il Como allo stadio Libero Liberati (domenica 18 dicembre ore 14), in un match inserito nel programma della diciottesima e penultima giornata di andata, del torneo cadetto. Dopo il pareggio maturato al ‘Druso’ di Bolzano le Fere cercano punti per mantenersi in zona play off e dare continuità agli ultimi due risultati ottenuti.

Il tecnico Aurelio Andreazzoli è intervenuto in sala stampa, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “La squadra aveva bisogno di un centrocampista in più in quel frangente quindi ho scelto Paghera” evocando la sostituzione con Falletti contro il Sudtirol. “Nelle giornate di mercoledì e giovedì soprattutto c’è stato il picco pertanto abbiamo lavorato bene, durante la settimana e ci presentiamo nel migliore dei modi, sotto il profilo della condizione atletica. Il nostro gruppo di calciatori è disponibile all’ascolto. La settimana piena ci ha aiutato sicuramente. Abbiamo bisogno di ragionare molto ed i ragazzi di conoscere il mio pensiero a fondo. Successivamente è necessario trasferirlo ad ognuno”.

Il mister poi aggiunge: “Ho una conoscenza più chiara, soprattutto delle loro disponibilità nell’essere utilizzati. Si va avanti nella certezza che il tempo ci darà maggiori conferme. Deteniamo voglia e necessità di essere costruttivi, produttivi ma anche realizzativi. Sotto questo aspetto dobbiamo migliorare. Ed in tal senso il lavoro è andato in quella direzione nel corso della settimana. Questa è una gara che può essere molto importante. Il nostro obiettivo è di dare meno equilibrio difensivo agli avversari. Per riuscirvi non devi dare punti di riferimento, attaccare la profondità”.

Reparto offensivo e ‘pesante’ del Como: “Ce ne sono diversi di attacchi forti in Serie B. Noi ci comporteremo di conseguenza”. Idea di squadra: “Dobbiamo mettere ogni calciatore nella condizione di avere una situazione percepibile nel campo. Pertanto con più soluzioni a disposizione. Di certo non si può togliere il margine e l’indice di errore”. Le ultime: “Favilli è recuperato mentre Capanni e Martella non ci saranno. I ragazzi sono tutti in preallarme per la formazione e gliela comunicherò nel corso della riunione tecnica”. Focus Raul Moro: “Se devo analizzare la sua storia è una punta esterna. Al momento ho avuto poco tempo per poterlo inquadrare”

Infine un pensiero sulla scomparsa di Sinina Mihajlovic: “Voglio fare le condoglianze alla famiglia. Ho avuto modo in passato di collaborare con lui. Di parole se ne sono state dette tante. Un uomo che ce l’ha messa tutta ed alla fine si è dovuto arrendere. Se si è arreso lui vuol dire che la malattia è davvero impossibile da combattere.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Como, Aurelio Andreazzoli: “Ci presentiamo nel migliore dei modi. Lavorato per migliorare la fase realizzativa"

TerniToday è in caricamento