rotate-mobile
Calcio

Cosenza-Ternana, Aurelio Andreazzoli: “Alfredo Donnarumma parte con noi. Abbiamo qualche problemino a livello di indisponibili”

Il tecnico presenta la gara del Marulla: “Le vittorie portano sempre positività e danno valore al lavoro e alle prediche che facciamo”

Un nuovo appuntamento fuori dalle mura amiche per la Ternana. La compagine di Aurelio Andreazzoli affronta il Cosenza, in un match inserito nel programma della quarta giornata di ritorno, del torneo cadetto. Il tecnico rossoverde mette in guardia l’ambiente, in vista della gara di domani – sabato 4 febbraio ore 14 – soffermandosi sulle insidie che può nascondere l’incontro.

Focus sul Cosenza: Nelle ultime due gare ho visto una squadra molto brillante. Hanno battuto il Parma e rinnovato l'organico, dopo la sessione invernale di mercato. E' un terreno particolare che ci ricorda un qualcosa di negativo, relativo alla sconfitta maturata la scorsa stagione. Può essere uno spartiacque per il futuro. In Serie B ci sono squadre che si equivalgono".

Miglioramenti da evidenziare: "I ragazzi cominciano a credere in quello che fanno. Vedo equilibrio e fisionomia. Manca la continuità di rendimento e l'affidarsi al gioco, soprattutto nei momenti di difficoltà". Novità su Donnarumma: "Viene con noi. Ha fatto una settimana di allenamento completa. Un bel passo avanti". Indisponibili: "Qualche problemino ce l'abbiamo. Tuttavia domani faremo le nostre valutazioni". Il tecnico poi aggiunge: “L'idea è quella di partecipare ad una gara che vorremmo fosse la nostra. Tante volte un pò non ci riesci per meriti degli avversari ed un pò per propria incapacità. La coperta è sempre quella. Il nostro è un gruppo di ragazzi molto importante. Sono disponibili e su questa strada si può ottenere ciò che vogliamo ossia tirare fuori il massimo da quel che sono le caratteristiche di ognuno”.

Le vittorie aiutano poiché: “Portano sempre positività e danno valore al lavoro ed alle prediche che facciamo. Poi dopo c'è la qualità delle medesime. In alcuni casi è possibile imporsi in altre no. Ci sono successi dove magari in mezz'ora potresti segnare quattro gol, come accaduto sabato. Queste sono affermazioni che lasciano il segno e convincono la testa che si possono raggiungere risultati importanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosenza-Ternana, Aurelio Andreazzoli: “Alfredo Donnarumma parte con noi. Abbiamo qualche problemino a livello di indisponibili”

TerniToday è in caricamento