rotate-mobile
Calcio

Eccellenza: festa Olympia Thyrus, 4-2 alla Nestor e salvezza in porto

Al "Laureti" la squadra di Sugoni ribalta la doppietta di Fastellini grazie ai gol di Tramontano (doppietta), Dita e Grassi. Vittoria che conferma la categoria per la neopromossa

OLYMPIA THYRUS: Quaranta, Condito, Pagliari, Federici, De Vivo, Dita, Grassi, Tramontano, Agostini, Sugoni N. (Cubaj). Allenatore: Sugoni 

NESTOR: Baldoni, Nofri (Sisani M.), Santantonio, Sisani D., Bormioli, Polpetta, Faraghini, D’Ambrosio, Fastellini, Covarelli (Nofrini), Giabbecucci. Allenatore: Caporali 

ARBITRO: Reali di Foligno 

RETI: 5' pt e 17' pt Fastellini, 33' pt e 38' st (rig.) Tramontano, 44' pt Dita, 42' st Grassi

Olympia Thyrus, la salvezza è tua. In un rocambolesco 4-2 alla Nestor la squadra di mister Sugoni riesce, da neopromossa, a compiere l'impresa di confermare la categoria. La vittoria sulla squadra di Caporali, infatti, permette alla Thyrus di agguantare nell'ultima giornata di campionato una salvezza più che meritata per quanto visto lungo tutto l'arco stagionale. 

Non è stato facile per la Thyrus superare uno scoglio come la NEstor. Gli ospiti, infatti, in meno di venti minuti dal fischio d'inizio si portano avanti di ben due gol, trascinati da un Fastellini. L'attaccante prima si libera bene in area proteggendo palla con il corpo, poi fa partire dal limite dell'area un tiro che, deviato, si insacca alla spalle di Quaranta. Avvio tutto in salita, dunque, per i padroni di casa. La Thyrus non ci sta, e prima dell'intervallo rientra meritatamente in partita. Tramontano di potenza si libera dalla marcatura da Bormioli e con un preciso diagonale beffa Baldoni. Federici crossa per Dita che al volo impatta il pareggio. 

Nella ripresa, le due squadre appaiono stanche ma la Thyrus ha ancora forza per andarsi a prendere la salvezza. Agostini, ultimo a mollare, con uno scatto anticipa Baldoni in uscita e si procura un calcio di rigore. Dal dischetto va Tramontano che firma il sorpasso. C'è ancora spazio per un gol. Grassi, lanciato dalle retrovie, con un pallonetto supera Baldoni in uscita, Polpetta prova a salvare ma la palla supera la linea di porta. Quarto gol con i tifosi in festa per una salvezza sudata ma meritata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: festa Olympia Thyrus, 4-2 alla Nestor e salvezza in porto

TerniToday è in caricamento