rotate-mobile
Calcio

Eccellenza: Bracaletti segna nel finale e l'Orvietana è campione d'inverno

Serve un gol negli ultimi minuti alla capolista per avere la meglio sulla Nestor. Allungo in vetta per gli uomini di Ciccone

ORVIETANA: Frola, Lanzi (Biancalana), Flavioni, Guinazu, Proietti (Greco), Fapperdue, Di Patrizi (Keita), Guazzaroni, Sciacca; Bracaletti, Vicaroni. (A disposizione: Perquoti, Barbini, Cipolla, Lombardelli, Baci, Cotigni). Allenatore: Ciccone

NESTOR: Baldoni, Nofri Onofri, Nofrini, Covarelli (Szczeniak), Ciurnelli, Santantonio (Polpetta), Sisani D., D’Ambrosio, Fastellini, Sisani M. (Crocetti), Giabbecucci (Vestrelli R.). (A disposizione: Marianeschi, Rondolini, Vestrelli A., Terrani, Regnicoli). Allenatore: Caporali

ARBITRO: Andrea Reali di Foligno (Assistenti: Foglietti – Innocenzi)

RETI:  49′ st Bracaletti 

NOTE: Ammoniti Guazzaroni, Vestrelli R.. Recupero 1′ pt, 5′ st. Espulsi Nofri Onofri e Bracaletti. Al 5' st Baldoni para un rigore a Bracaletti

Bracaletti segna nel recupero, l'Orvietana vince e in un colpo solo allunga in classifica sulla Narnese e diventa campione d'inverno. Il vantaggio sulla seconda della squadra di mister Ciccone al termine della sedicesima giornata si attesta a otto punti, e a un solo turno dal giro di boa permette alla prima della classe di incassare il titolo. Partita ostica per l'Orvietana, contro una Nestor capace di non sfigurare nonostante i tanti punti di differenza in classifica. Le occasioni non tardano ad arrivare nella prima frazione, con Frola a respingere di piede una conclusione a botta sicura di Nofri. Nella ripresa, la partita si infiamma. Dopo cinque minuti, Bracaletti viene steso in area. Proteste vibranti degli ospiti che costano il cartellino rosso a Nofri Onofri. Dal dischetto va lo stesso Bracaletti ma Baldoni intuisce e para la conclusione. Nonostante l'inferiorità numerica, la Nestor tiene bene il campo. Tutto fino al quarto dei cinque minuti di recupero decretati da Reali, quando Bracaletti raccoglie un diagonale di Vicaroni e sigla il gol partita. Esultanza sfrenata del giocatore che, togliendosi la maglietta, riceve anche il secondo giallo e quindi l'espulsione da parte di Reali. Il match finisce e l'Orvietana può festeggiare i tre punti guadagnati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: Bracaletti segna nel finale e l'Orvietana è campione d'inverno

TerniToday è in caricamento