rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Lecce-Ternana 3-3, le pagelle dei rossoverdi: extraterrestre Partipilo. Sontuosa prova di Salim Diakite

Partita dalle mille emozioni al Via del Mare. A segno per le Fere Falletti, Donnarumma e Partipilo autore del definitivo pareggio

Le pagelle rossoverdi di Lecce-Ternana  

Iannarilli 6,5 almeno tre interventi da rimarcare per l’estremo difensore rossoverde. Subisce altrettante reti e forse solo in quella di Strefezza, appare un pizzico fuori posizione

Diakite 7 superlativo. Un esordio dal primo minuto da applausi. Corsa, fisicità, diagonali difensive finché la condizione fisica lo sorregge (32’ st Ghiringhelli sv)

Kontek 6 serata difficilissima gestita, nel complesso, comunque con sangue freddo dal centrale rossoverde. Non impeccabile in chiusura su Majer, nella circostanza dell’immediato 1-1

Boben 5 prima frazione da lodare per il centrale che rovina la prestazione personale nella ripresa. Dapprima viene salvato da Iannarilli poi deposita nella propria porta la sfera, a seguito di un intervento scoordinato. Rischia anche il rosso dopo scorrettezza commessa su F. Di Mariano lanciato sulla dorsale mancina

Martella 6 gran bel duello con Strefezza. All’inizio pare prevalere, prediligendo anche ottime folate offensive. Alla lunga però l’esterno offensivo giallorosso prende campo e mostra tutte le qualità detenute mettendolo in difficoltà

Proietti 5 un errore marchiano ad inizio gara, concausa il pareggio immediato dei salentini. Serata no per il mediano rossoverde (25’ st Paghera 5,5 una leggerezza in alleggerimento commessa nel finale poteva costare carissima alle Fere)

Koutsoupias 5,5 schierato per aumentare lo spessore della mediana rossoverde. Mostra giocate interessanti e buona capacità nell’interdizione. Da una sua apertura concettualmente sbagliata apparecchia – seppur involontariamente – la tavola alla ripartenza del raddoppio (25’st Agazzi 6 apporta fosforo e saggezza dall’ingresso in campo)

Partipilo 8 irrefrenabile. Fornisce a Falletti la palla del vantaggio momentaneo, a seguito di uno spunto devastante. È anche utile in copertura poiché assistito da una condizione di forma invidiabile. Dipinge la rete del 3-3 con un capolavoro divino da categoria superiore

Falletti 6,5 firma il sesto gol del campionato, in apertura di match. Generosissima la prova del talento rossoverde anche in fase di ripiegamento

Capone 5,5 delude le aspettative poiché si vede raramente in fase offensiva (16’st Pettinari 6,5 utilissimo dall’ingresso in campo, soprattutto nel prendere posizione e costringere gli avversari al fallo, in diverse circostanze)

Donnarumma 6 approfitta dell’ingenuità commessa da Gabriel realizzando uno dei gol più semplici della sua carriera (32’ st Salzano sv)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce-Ternana 3-3, le pagelle dei rossoverdi: extraterrestre Partipilo. Sontuosa prova di Salim Diakite

TerniToday è in caricamento