rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Calcio

Parma-Ternana, Cristiano Lucarelli: “Recuperati Martella e Celli. La risposta più bella avuta dai ragazzi dopo l’espulsione di Sorensen”

Il mister delle Fere torna sul pareggio contro il Cosenza: “Non siamo rimasti soddisfatti dall’arbitraggio. Accanimento anche nei confronti di Favilli”

Un impegno davvero probante per la Ternana. I rossoverdi sfideranno il Parma (sabato 10 settembre ore 14) formazione che si candida a recitare un ruolo di primissimo piano nel torneo cadetto, appena iniziato. Mister Cristiano Lucarelli, tornato dalla squalifica, potrà dunque dirigere i suoi ragazzi dalla panchina.

Il tecnico, intervenuto in sala stampa, è tornato sul match disputato contro il Cosenza prima di analizzare la sfida contro i ducali: “Non siamo rimasti soddisfatti dell'arbitraggio di sabato non solo meramente dal punto di vista degli episodi. Proprio per tutto l'andamento e la gestione della gara. Un accanimento anche nei confronti di Favilli. Tuttavia mi preme elogiare la grande reazione della squadra. Su un episodio abbiamo avuto il massimo della pena. Dopo l'espulsione i ragazzi non si sono smarriti ed hanno disputato il più bel frammento di gara da inizio campionato. La risposta più bella. L'atteggiamento è quello giusto, un qualcosa che ti aiuta per conseguire i risultati".

Settimana lavorativa delle Fere: "Abbiamo avuto le nostre noie. Valuteremo se rischiare o meno alcuni calciatori. A prescindere dalla formazione non guardo assenze ma opportunità. Recuperiamo Celli e Martella, rispetto alla partita contro i calabresi. Sarebbe bello avere l'intero organico a disposizione. Anche la mia storia calcistica è nata nell'approfittare di una situazione legata ad un mio compagno. Ci alleniamo per l'alta prestazione, è un qualcosa di invasivo”. Diversi guai muscolari per i calciatori rossoverdi: “I motivi possono essere molteplici. I ragazzi li monitoriamo a 360 gradi. Disponiamo anche di un'applicazione che valuta la qualità del sonno. Facciamo le analisi del sangue. Nella vita personale poi ognuno è responsabile. Gli infortuni potrebbero anche essere dipesi dall'inizio anticipato. Una problematica diffusa anche in altre compagini di A e B".

Focus sui nuovi arrivati: "Coulibaly e Cassata sono dei profili importanti e lavoriamo per metterli a posto il prima possibile. Scorciatoie non ce ne sono. I frutti si vedono a poco a poco. Sono scommesse che a me piacciono. In passato le ha fatte anche il Bologna, vedi Baggio, Signori. Infine Mantovani ha svolto tutto il ritiro con la Salernitana ed è a disposizione”.

Avversario di turno, il Parma: "Si ripresenta con lo stesso modulo a noi caro. L'idea è di fare le nostre cose cercando di portare degli accorgimenti che possano limitarli e contestualmente prendere dei vantaggi. Detengono tanta qualità. Quest'anno con l'avvento di Fabio Pecchia riescono anche ad essere squadra. E' uno dei migliori allenatori di questa categoria. Ho visto Genoa-Parma, una partita da Serie A. Ho visto un'intensità incredibile. La nostra volontà è quella di portare a casa dei punti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Ternana, Cristiano Lucarelli: “Recuperati Martella e Celli. La risposta più bella avuta dai ragazzi dopo l’espulsione di Sorensen”

TerniToday è in caricamento