rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Perugia-Ternana amarcord, lo storico derby del 20 ottobre 1991 e la vittoria da vere ‘Fere’

Una partita determinante per consentire ai ragazzi di Roberto Clagluna di incamminarsi verso la promozione in Serie B

Una data indimenticabile, soprattutto per i tifosi che seguono da tanti anni le vicissitudini rossoverdi. Il 20 ottobre 1991 si giocò uno dei derby più importanti, della storia recente di Perugia-Ternana, sponda Fere. Correva appena la sesta giornata del torneo di C1 eppure entrambe le compagini ambivano già al salto di categoria, dopo aver allestito compagini più che attrezzate per riuscirvi. I ragazzi allora guidati dal compianto Roberto Clagluna arrivarono alla straregionale con otto punti in graduatoria, tre in più dei biancorossi allenati da Papadopulo.

Posta in palio altissima e grande cornice di pubblico al Renato Curi. Da Terni oltre 7000 tifosi gremirono la curva Sud, riservata notoriamente agli ospiti. Un incessante incitamento sotto la pioggia che rese la sfida ancora più avvincente. Dopo due ottime parate di Paolo Di Sarno le Fere sfiorarono il vantaggio con un siluro di Massimiliano Farris. Il cursore scheggiò l’incrocio dei pali a seguito di un sinistro tentato poco dopo il centrocampo. Fu il preludio al vantaggio sempre scaturito da una progressione di Farris e finalizzazione da parte di Cesar Gustavo Ghezzi, forse con un tocco decisivo del difensore Rosati. Neppure rallentatori e moviole riuscirono a chiarire la dinamica.

Tant’è che quando la palla varcò la linea di porta l’esplosione di gioia fu enorme: un intero settore in visibilio con altrettante migliaia di persone, a Terni, incollate alla radiolina a godere della marcatura. La ripresa però fu molto sofferta, anche a causa dell’espulsione comminata a Carmine Della Pietra. I rossoverdi in inferiorità numerica costretti a difendere e sporadicamente ripartire per tentare di chiudere i conti. Al triplice fischio di Rausa il tripudio sugli spalti rossoverdi ed in città. La Ternana conquistò due punti pesantissimi, tornando a violare il Curi dopo oltre vent’anni. Una prova da vere Fere che permise di incamminarsi verso una promozione più che meritata.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia-Ternana amarcord, lo storico derby del 20 ottobre 1991 e la vittoria da vere ‘Fere’

TerniToday è in caricamento