rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

“Vertigine” Ternana e sprofondo Perugia: la classifica di serie B che fa sognare l’Umbria rossoverde

L’undici di mister Lucarelli in testa con 19 punti e un rullino di marcia invidiabile nelle ultime cinque gare. Percorso al contrario per i “cugini” rossoverdi. E sabato al Liberati arriva il Genoa

Nove partite giocate con sei vittorie, un pareggio e due sconfitte per un totale di 19 punti, 16 gol fatti e 5 subiti. Soprattutto, un rullino di marcia inarrestabile nelle ultime 5 partite.

Ternana meglio di tutti gli avversari in questo avvio di stagione 2022-2023: i rossoverdi guardano il camiopnato di serie B dalla posizione più alta della classifica, davanti a Reggina, Frosinone, Bari e Genoa (18 punti) per una “vertigine” che dà entusiasmo alla società di via della Bardesca e ad una città intera.

Nelle ore immediatamente successive alla rocambolesca vittoria conquistata ieri - 15 ottobre - in casa del Benevento (2-3) il presidente Stefano Bandecchi aveva affidato ai social la proposta - scherzosa - di chiudere qui la stagione, approfittando di numeri che darebbero ai rossoverdi belle soddisfazioni. A parte il primo posto in classifica, la squadra di mister Cristiano Lucarelli può vantare fino ad ora il terzo miglior attacco della serie cadetta (hanno fatto meglio soltanto Bari, 18 reti, e Reggina, 17).

Un motivo in più per guardare al big match in programma sabato prossimo al Liberati di Terni (22 ottobre, ore 16.15) contro il Genoa con maggiore consapevolezza rispetto a quello che i rossoverdi potrebbero riuscire ad ottenere.

Altro motivo di “vanto” è la particolare situazione che si fotografa guardando la classifica. Se infatti la Ternana ha le “vertigini” da prima posizione, i “cugini” del Perugia vivono la situazione diametralmente opposta: ultimi in classifica con 4 punti (e una partita da recuperare) 4 gol fatti e 12 subiti, un rullino di marcia abbastanza complicato nelle ultime cinque gare (una vittoria e tre sconfitte) e la trasferta di sabato prossimo che vedrà i biancorossi in casa della seconda della classe, la Reggine, e il rischio concreto che la situazione in classifica non cambi poi molto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Vertigine” Ternana e sprofondo Perugia: la classifica di serie B che fa sognare l’Umbria rossoverde

TerniToday è in caricamento