rotate-mobile
Calcio

Serie D: falsa partenza per l'Orvietana, l'Arezzo passa con un poker di gol

Gli ospiti espugnano il "Muzi" con quattro reti nella giornata del debutto biancorosso

ORVIETANA: Rossi, Biancalana (Lanzi), Borgo, Suhs, Jaziri (Carletti), Guazzaroni (Spinelli), Ricci, Rinaldi (Proietti), Bracaletti (Di Natale), Tomassini, Nicodemo. Allenatore: Ciccone

AREZZO: Trombini, Pericolini, Lazzarini, Risaliti, Poggesi (Zona), Damiani (Bianchi), Castiglia (Forte), Settembrini, Pattarello, Boubacar (Diallo), Gaddini (Convitto). Allenatore: Indiani

ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia 

RETI: 26′ pt Risaliti, 17′ st Gaddini, 31′ st Risaliti, 39′ st Forte

Esordio amaro per l'Orvietana nel campionato di Serie D. Nella bellissima cornice del "Muzi" l'Arezzo passa per 4-0 contro la  squadra di mister Ciccone. Intorno alla mezz'ora nel primo tempo gli ospiti passano con Risaliti, che da corner battuto da Settembrini svetta di testa per il vantaggio. L'Orvietana ha l'occasione per il pareggio ma l'Arezzo torna negli spogliatoi in vantaggio. Nella ripresa, la formazione di mister Indiani dilaga. Gaddini raddoppia mettendosi in proprio, altro gol e doppietta per Risaliti e Forte, a cinque minuti dal novantesimo, cala il poker. Falsa partenza per l'Orvietana ma è solo la prima di campionato nel girone E.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: falsa partenza per l'Orvietana, l'Arezzo passa con un poker di gol

TerniToday è in caricamento