rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Serie D, l'Orvietana presenta Di Natale: "Vengo a portare la mia esperienza"

Il vicepresidente entra in società acquisendo il 30% delle quote societarie: "Chiedo a tutti pazienza e sostegno alla squadra"

Dopo l'annuncio del grande colpo, è tempo di presentazioni per l'Orvietana. La società biancorossa in conferenza stampa ha, infatti, annunciato in via ufficiale l'ingresso di Antonio Di Natale in qualità di vicepresidente. Oltre alla carica, Di Natale entra in società acquisendo il 30% delle quote societarie, il 51% rimane in mano al presidente Biagioli, il restante 19% a Luciano Petrangeli, presenti alla conferenza insieme all’amministratrice Irene Biancarini, il sindaco di Orvieto Roberta Tardani, l’assessore allo sport Carlo Moscatelli, mister Gianfranco Ciccone e il direttore generale Alvaro Arcipreti.

"Perché Orvieto? Sono anni che mi fermo in questa città - ha dichiarato il neo vicepresidente - anche quando giocavo e dovevo andare a Roma mi capitava poi di fermarmi qualche giorno a Orvieto, poi sono legato da una lunga amicizia con Gianfranco Ciccone. Vengo a portare la mia esperienza, non solo come uomo di calcio, ma anche come imprenditore, ma voglio crescere anche io. Ho già rilevato da tempo una scuola calcio in Friuli, presa in un momento in cui loro avevano forti difficoltà e ora sono un fiore all’occhiello, collaboriamo con l’Inter e con altre realtà di primo piano, abbiamo oltre 500 ragazzi e bambini e quasi 300 persone che lavorano regolarmente in questa attività. Abbiamo portato risorse e insieme alle amministrazioni siamo riusciti in quel contesto a realizzare 8 campi per la scuola calcio, più un altro a disposizione gratuita di tutta la comunità, spero di poter realizzare qualcosa del genere anche qui, per questo ci incontreremo a breve con il Sindaco per illustrare meglio il progetto. Voglio ribadire che entro nell’Orvietana in punta di piedi, questa è una società che ha 113 anni di storia, non ci sarà alcuno sconvolgimento, Biagioli rimane presidente, non metterò voce sulle scelte tecniche, ogni ruolo resta confermato. Sono comunque ottimista sulla prima squadra, ricordo un’annata a Udine dove facemmo un punto nelle prime 7 partite, poi non perdemmo più e arrivammo ai preliminari di Champions League, perciò chiedo a tutti pazienza e sostegno alla squadra". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, l'Orvietana presenta Di Natale: "Vengo a portare la mia esperienza"

TerniToday è in caricamento