rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Calcio

Ternana-Ascoli, verso la sfida del Liberati: mister Breda valuta modifiche in tutti i reparti

L’infortunio di Capuano costringe il tecnico a rivedere la linea difensiva. In attacco pronto Andrea Favilli

Una partita piuttosto sentita quella in programma tra Ternana-Ascoli, sabato 27 aprile (ore 14). In palio non ci sono i semplici tre punti: si tratta infatti un bivio salvezza per entrambe le compagini, che inaugurano il rush finale della stagione regolare. I rossoverdi, dopo la gara contro i bianconeri, affronteranno Sudtirol, Catanzaro e Feralpisalò nell’arco di appena dieci giorni.

Il tecnico Roberto Breda ha recuperato Frederik Sorensen. Una buona notizia poiché, il reparto difensivo, deve fare i conti con le defezioni di Capuano e Sgarbi. Il danese dunque dovrebbe avvicendare il capitano con Dalle Mura e Lucchesi a completare il reparto. L’estremo difensore Tommaso Vitali difenderà i pali delle Fere per la terza volta consecutiva. Anche a centrocampo è prevista una novità di formazione: Pyyhtia infatti dovrebbe prendere il posto di Kees de Boer, autore di una giudiziosa quanto diligente prestazione al Rigamonti. Confermati gli altri interpreti: Casasola e Carboni sui binari laterali. A dirigere le operazioni Lorenzo Amatucci chiamato al confronto diretto con Francesco Di Tacchio. Nel duplice ruolo di sabotatore/incursore ci sarà Luperini, sfortunato protagonista del controverso episodio di Brescia dove dapprima gli è stato convalidato il gol, per poi essere cancellato dal Var.

Infine il reparto d’attacco: Andrea Favilli si candida a vestire una maglia da titolare, dopo lo stop a scopo precauzionale, risalente alla scorsa gara. Tuttavia la batteria offensiva può contare sul ritrovato Federico Dionisi e sulla coppia Distefano-Raimondo. Insomma un buon assortimento per tentare l’assalto alla salvezza. I rossoverdi si affideranno all’estro di Gaston Pereiro per scardinare la difesa marchigiana, tra le più arcigne di tutto il torneo cadetto.  

A dirigere il match il fischietto genovese Davide Ghersini. Lunga la lista dei precedenti con i rossoverdi, ben tredici. Il bilancio è di due vittorie, cinque pareggi e sei sconfitte. Nella stagione corrente ha diretto il match Ternana-Lecco terminato a reti inviolate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Ascoli, verso la sfida del Liberati: mister Breda valuta modifiche in tutti i reparti

TerniToday è in caricamento