Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Ternana-Cittadella 1-2, Stefano Bandecchi: “Aurelio Andreazzoli si è dimesso"

L’annuncio del presidente Stefano Bandecchi: “Non so se tornerà Cristiano Lucarelli”

Il presidente Stefano Bandecchi al termine di Ternana-Cittadella 1-2 ha annunciato in sala stampa: "Il tecnico Aurelio Andreazzoli si è dimesso. E' un uomo di calcio ed a suo avviso non è possibile avere un punto a partita di media. Con mio immenso dispiacere ha rassegnato le dimissioni. Nel calcio servono scosse e lui ha detto che le scosse devono essere date, come in questa circostanza. Ha fatto un'operazione molto particolare. Nei suoi panni non mi sarei dimesso. Mi ha anche detto che Lucarelli ha fatto un miracolo e consigliato di riprenderlo. Ci devo pensare”.

Il presidente poi ha aggiunto: "Mi sono stancato. Grazie alla mie tante battaglie fatte a Terni, sia per la squadra che per la città, il signor Bandecchi ha fatto tanto. Oggi mi sono davvero arrabbiato con alcuni tifosi, c’erano pochi sostenitori al Liberati e quelli che c’erano rompevano le scatole". Il presidente poi aggiunge: "Ovvio che richiamo Lucarelli. Con il mister ci ho parlato anche qualche giorno fa. Lo richiamerò ma deve rivedere le sue posizioni altrimenti dovrà dimettersi. A me non piaceva come gestiva certe situazioni". Come è noto essendo stato esonerato il mister toscano è ancora sotto contratto con la società rossoverde.

Cessione saltata: "Il messaggio di Palumbo e la telefonata di Aurelio Andreazzoli hanno influito sul passo indietro. Cerchiamo dei soci al 50% con quote sostenibili. Il signor Ranucci sta parlando con diverse persone, a tal proposito". Sconfitta in rimonta: "La squadra ha perso perchè non hanno giocato la partita. Tutta la settimana il mister gli ha insegnato la pressione e non l'ho vista". Il mercato in entrata a gennaio: "Le squadre si fanno a giugno. Volevo soltanto dare via dei calciatori nella sessione invernale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Cittadella 1-2, Stefano Bandecchi: “Aurelio Andreazzoli si è dimesso"
TerniToday è in caricamento