rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Calcio

Ternana-Cremonese 1-2, Cristiano Lucarelli: “Dobbiamo reagire alle avversità ma non c’è alcuna crisi”

L’analisi del mister: “Infortuni e squalifiche cominciano a pesare. Tuttavia non cerco alibi come è sempre stato”

Seconda sconfitta consecutiva, la settima al Libero Liberati. Al termine di Ternana-Cremonese mister Cristiano Lucarelli è intervenuto in conferenza stampa. Il pensiero del tecnico rossoverde in sala stampa: “Per una questione di centimetri siamo andati sotto a Ferrara e non riusciamo a trovare il pareggio con Partipilo (riferendosi alla rete annullata da Var nei minuti di recupero ndr). La differenza l’ha fatta la trasmissione di palla, circa sessanta passaggi sbagliati da parte nostra. In poche occasioni siamo stati capaci a pulire la sfera. Prendiamo spunto dagli avversari, soprattutto nella gestione degli ultimi dieci minuti”.

Ulteriore focus sulla sconfitta: “La Ternana, seppur rimaneggiata, può sempre giocarsela. Voglio andare avanti anche se la situazione, tra infortuni e squalifiche, comincia ad essere pesante. Non cerco alibi, come sempre fatto. Per me oggi eravamo in grado vincere la partita. Potevamo riuscirci ma il risultato finale dice qualcosa di diverso. Non c’è nessuna crisi e non permetterò che passi questo concetto”.

Su Pettinari: “Uscito alla fine del primo tempo per un problema al flessore e domani farà degli accertamenti. Purtroppo il Covid ha lasciato il segno un’altra volta, ed a tal proposito perdiamo Donnarumma. Dobbiamo reagire anche per rispetto dei nostri tifosi che ci hanno incoraggiato fino all’ultimo minuto.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Cremonese 1-2, Cristiano Lucarelli: “Dobbiamo reagire alle avversità ma non c’è alcuna crisi”

TerniToday è in caricamento