rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Calcio

Ternana-Reggina, Cristiano Lucarelli: “Preferiamo avere un gruppo sano piuttosto che improvvisare. Capanni rinforzo di marzo”

Il tecnico analizza il match contro gli amaranto ed ammonisce: “Settimana complicatissima ma non è nelle nostre corde piangerci addosso”

Riprende il campionato di Serie B, dopo la pausa prevista dal calendario, con il match Ternana-Reggina. I rossoverdi, nelle ultime cinque gare, hanno collezionato tre pareggi e due sconfitte casalinghe. Per gli amaranto appena un punto nelle ultime otto gare e l’avvicendamento in panchina tra Toscano e Stellone, annunciato nei giorni scorsi.

Alla vigilia del match è intervenuto mister Cristiano Lucarelli che ha affermato: “Sono contento che è chiuso il mercato almeno si smette di leggere cose inesatte. La nostra intenzione era quella di non muovere niente sebbene qualcosina si poteva correggere. Purtroppo a Kontek è capitano un infortunio. Non ci sono tempi certi di recupero. Pertanto abbiamo deciso di acquistare Bogdan, un profilo che avevamo già valutato in precedenza. Dovremmo giocare dieci partite in poco più di un mese.”

Avversario di turno: “Il problema più grosso è non avere riferimenti, dopo l’avvicendamento in panchina, da un punto di vista di sistema di gioco. Un avversario partito molto bene. Tuttavia in Serie B basta poco per andare in difficoltà”. Capitolo indisponibili: “E’ stata una settimana complicatissima. Non tutti hanno piacere di far sapere le proprie criticità, da un punto di vista fisico. Una volta diramata la lista dei convocati sarà possibile avere contezza di quanto accaduto. Non c’è bisogno di preoccuparsi anche perché non è nelle nostre corde piangerci addosso. A noi interessa la mentalità che vorremmo inculcare a più persone possibili, all’interno ma anche all’esterno del nostro ambiente”.

Novità Capanni: “Un altro profilo di talento che è rimasto e lo ringraziamo. Ha avuto un problema abbastanza serio. Il ragazzo dopo l’intervento sta meglio e potrebbe essere un rinforzo per il mese di marzo. Essendo del 2000, rientrante nella lista under, potrebbe essere anche riconfermato. È vero che è in prestito ma visto che lo abbiamo aspettato e rimesso in forma, tra persone perbene si parla e si può trovare un accordo” riferendosi alla società del Milan, dove è stato prelevato in estate.

Focus sul mercato: “Per noi il gruppo ha un peso ed il mercato si fa in estate. Preferiamo avere un gruppo sano, pulito, leale piuttosto che improvvisare e farci prendere dalla schizofrenia. Andiamo avanti così e siamo convinti di avere i mezzi per portare a casa l’obiettivo stagionale. La nostra filosofia si basa sulla conoscenza umana, su quello che offre il mercato e su quello che ci possiamo permettere. Ci sono ragazzi che hanno preferito restare a Terni. Sono utili durante la settimana e non ci danno assolutamente fastidio, tutt’altro. Per esempio Rovaglia lo valuteremo, dopo il ritorno dalla Fermana.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Reggina, Cristiano Lucarelli: “Preferiamo avere un gruppo sano piuttosto che improvvisare. Capanni rinforzo di marzo”

TerniToday è in caricamento