Venerdì, 17 Settembre 2021
Calcio

Ternana, prima assoluta in sala stampa. Cristiano Lucarelli: “Lasciate stare i giocatori e prendetevela con me”

Il tecnico arriva in sala stampa ed annuncia: “Vi faremo vedere i primi 56 minuti della gara contro i nerazzurri per fare vedere l’ottima prestazione”

Una vera e propria ‘prima assoluta’. Nel corso della conferenza stampa, in vista della partenza per Coverciano, sono stati proiettati i primi 56 minuti di Ternana-Pisa. Mister Cristiano Lucarelli – in compagnia del match analyst Ivan Alfonso – hanno illustrato le statistiche del match e spiegato alcune dinamiche della gara contro i nerazzurri. Prima della proiezione però un preambolo: “Potevamo fare la conferenza da Coverciano. Tuttavia la faccio dalla sala stampa del Liberati e vedervi di persona. Ho visto e ascoltato tanti giudici. Ho radunato i calciatori e mi sono dovuto scusare con loro. Alla fine del primo tempo l'arrabbiatura dei due gol brutti aveva fatto passare in secondo piano i 56 minuti iniziali. La migliore prestazione fatta quest'anno. Voglio ringraziare Sorensen perché è stato il miglior difensore. Mi dispiace che sia preso di mira. All’inizio della scorsa stagione – aggiunge Lucarelli - mi sono divertito a sentire dei giudizi. Poi il carrarmato è diventato molto affollato. La vittoria è di tutti e la sconfitta è di uno solo. Lasciate stare i miei giocatori e prendetevela con me” afferma il mister.

Tre sconfitte in altrettante gare ed una riflessione: “Un normale processo fisiologico dopo 15 calciatori acquistati nel corso della seduta estiva di mercato. Molti di questi sono arrivati fuori condizione o a mercato terminato e non per colpa di Leone. La società ha dato tutto di quello che poteva dare. Nessuno a me ha chiesto la Serie A o i play off. Mi è stato chiesto di lottare per la salvezza. Dopo tre partite credo sia difficile dare un’idea, una mentalità, una consapevolezza. C’è bisogno del tempo. Al termine della gara contro il Pisa ho detto che ho le palle. Io alleno i miei giocatori non come qualche mio collega che fa il paraculo ed allena giocatori e giornalisti” Spazio poi alla proiezione del match ed il confronto con i colleghi in sala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, prima assoluta in sala stampa. Cristiano Lucarelli: “Lasciate stare i giocatori e prendetevela con me”

TerniToday è in caricamento