rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Calcio

Ternana-Parma, Aurelio Andreazzoli: “Lavoriamo per giocarci qualcosa di importante tra tre mesi. Capuano a breve guarderà il campo da vicino”

Il tecnico alla vigilia del match contro i ducali: “Aver visto quel gruppo di tifosi che ci ha sostenuto Cosenza è da rimarcare”

Un match con vista play off per Ternana-Parma. I rossoverdi ospitano la formazione di Fabio Pecchia reduce dal successo ottenuto contro il Genoa. Il tecnico Aurelio Andreazzoli presenta la sfida in programma sabato 11 febbraio ore 16,15 allo stadio Libero Liberati: “Non è stata una settimana ideale (sotto il profilo delle assenze ndr). Occorre accettare ciò che è accaduto e pensare all’allenamento di rifinitura”. L’obiettivo: “La tendenza è esprimerci al meglio, principalmente come gruppo e poi con le individualità. Abbiamo voglia di metterci in mostra e valutare il massimo delle nostre potenzialità. Molte sono le discriminanti anche se noi stiamo lavorando per metterci nelle condizioni di esprimerci al meglio, ed essere nella condizione ideale, tra tre mesi e giocarci un qualcosa di importante”.

Lavorare in sinergia: “Tutte le componenti collaborano fattivamente. Penso ai giardinieri che ci mettono a disposizione il Liberati, un paio di volte a settimana. A Paolo che fornisce la frutta al termine di ogni seduta. Inoltre aver visto quel gruppo di tifosi rossoverdi a Cosenza è da rimarcare. Noi ci siamo andati con tutti i confort necessari ma abbiamo sofferto la trasferta. Immagino il disagio dei nostri sostenitori”.

Trasferta di Cosenza: “Abbiamo giocato fino alla fine, con il contributo dei subentrati per tentare di vincere la partita”. Uno sguardo al match contro il Parma: “Ho visto una buona squadra che non ha lasciato tiri in porta al Genoa. Loro verranno a Terni per mantenere vivo questo cambiamento di rotta. Noi vorremmo fare qualche passetto in avanti”. Il mercato: “Non ne voglio parlare. Mi disturba durante il mese di gennaio. Siamo un gruppo e dobbiamo dimostrarlo e fare di più di quanto fatto fino ad oggi. Tiriamo avanti a barra dritta e considerando, come ho detto prima, quelli che sono subentrati i quali hanno inciso in modo determinante sulla conduzione della gara”.

Lo scenario per il futuro: “La prima volta che ho parlato con il presidente mi ha indicato il suo obiettivo che ho spostato. Certo tutti lo vorremmo raggiungere al più presto ma poi ci sono tanti aspetti da considerare”. Undici da schierare contro il Parma: “Oggi con l’ultimo allenamento faremo le valutazioni per consentire ai ragazzi di esprimersi al meglio per la squadra”. Donnarumma: “Dopo tre mesi di stop è la seconda settimana che lavora in gruppo. Averlo con noi ci conforta”. Novità Capuano: “Dalla prossima settimana inizierà a guardare il campo da più vicino”. Su Palumbo: “Sta bene ed è disponibile. Ha avuto dei dolori ma non un problema fisico che lo ha condizionato”. Dubbio Mantovani: “E’ tornato ieri a disposizione e la situazione è un po' più problematica”.

Un messaggio: “Siamo andati con la società in ospedale a donare il sangue e sensibilizzare la città. Si tratta di un’occasione sociale importante per provvedere ad un bene reperibile. Una opportunità da cogliere. Diamoci da fare e partecipiamo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Parma, Aurelio Andreazzoli: “Lavoriamo per giocarci qualcosa di importante tra tre mesi. Capuano a breve guarderà il campo da vicino”

TerniToday è in caricamento