rotate-mobile
Calcio

Ternana, una retrocessione con notevoli ripercussioni: la rosa è da rifondare. Partenze, ritorni e possibili permanenze

La compagine di Breda sconfitta nel match di ritorno dello spareggio dei Play out

Una rosa da rifondare per la Ternana, sprofondata in Lega Pro dopo la debacle casalinga contro il Bari. I rossoverdi dovranno ripartire dalla Lega Pro con molteplici problematiche. La prima e più importante di natura economica: la terza serie non è equiparabile alla cadetteria sotto il profilo delle risorse a disposizione per mutualità, diritti televisivi e tutto l’indotto che genera la visibilità in termini di marketing, biglietteria, valorizzazione dei giovani. Al netto di queste considerazioni, è opportuno fare il punto della situazione in vista del prossimo futuro. Tra ritorni ‘eccellenti’ e partenze l’organico è praticamente da rifondare.

I calciatori in contratto, allo stato attuale, sono i portieri Franchi e Iannarilli; i difensori Capuano, Boloca e Casasola; i centrocampisti Labojko, Viviani e Luperini. Infine sui contratti di de Boer e Dionisi era prevista un’opzione di rinnovo legata a determinate condizioni.

Salutano tutti i giovani in prestito ‘secco’: Dalle Mura, Marginean, Lucchesi, Faticanti, Distefano, Pyyhtia, Amatucci, N’Guessan, Raimondo, Favasuli, Carboni e Zuberek. Per l’attaccante era stata ventilata una sua conferma per la prossima stagione, dopo essere stato acquistato dall’Inter. Anche Filippo Sgarbi e Gaston Pereiro tornano nelle rispettive compagini di appartenenza così come Andrea Favilli e Riccardo Zoia. In scadenza di contratto Sorensen e Vitali che ha fatto il suo debutto nella serie cadetta.

Lunga la lista dei calciatori di ritorno: Luka Bogdan dall’Ascoli, Mame Ass Ndir dall’Alessandria, Niccolò Corrado dal Modena, Bruno Martella dalla Feralpisalò, Francesco Di Tacchio dall’Ascoli, Gabriele Capanni dal Rimini, Ottavio Garau dalla Juve Stabia, Pietro Rovaglia dalla Casertana ed Alfredo Donnarumma dal Catanzaro. Un bel guaio per le Fere la retrocessione con notevoli conseguenze, anche sotto il profilo delle strategie da adottare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, una retrocessione con notevoli ripercussioni: la rosa è da rifondare. Partenze, ritorni e possibili permanenze

TerniToday è in caricamento