rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio

Ternana, la rivoluzione dal mercato: arriva un centrocampista argentino per le Fere

I rossoverdi terminano una seduta che si è accesa solo dopo il closing e l’annuncio del Direttore sportivo Stefano Capozucca. In arrivo il centrocampista offensivo Valentìn Vada

Trentacinque operazioni tra entrate ed uscite. Una vera rivoluzione per la Ternana, in questa sessione estiva con un mercato che potrebbe regalare una ulteriore pedina, nel reparto di centrocampo. Il Direttore sportivo Stefano Capozucca, dal momento in cui si è insediato ufficialmente ossia lo scorso 29 luglio, ha portato a termine ben diciassette operazioni in entrata. 

Nel corso della sessione estiva sono dunque arrivati i portieri Brazao e Vitali. I difensori Lucchesi, Mantovani ed i cursori di fascia Casasola e Travaglini. A centrocampo Favasuli, Labojko, Marginean, Alba, Pyyhtiä, Luperini e Viviani. Infine nel reparto avanzato Distefano, Raimondo, Favilli e Dionisi.

Secondo quanto riporta il portale GianlucaDiMarzio.com la società di via della Bardesca è in procinto di annunciare il centrocampista offensivo argentino Valentìn Vada. Il classe 1996, nell'ultima stagione, ha totalizzato 37 presenze, mettendo a segno quattro reti indossando la maglia della Real Zaragoza. Il calciatore dunque andrà a completare l'organico di Cristiano Lucarelli. Può ricoprire anche i ruoli di interno e regista di metà campo. 

Gli obiettivi iniziali, dall’arrivo di Capozucca, sono stati centrati: l’età media si è abbassata a venticinque anni mentre il numero di calciatori in organico, ridotto a ventiquattro unità, scomputando i ragazzi della Primavera aggregati alla prima squadra. Gli Over sono pari ad undici, su diciotto inseribili nella lista da consegnare alla Lega, mentre due le bandiere rossoverdi ossia Iannarilli e Falletti che dunque ‘resistono’ alla rivoluzione delle Fere.

Dopo aver ottenuto un punto, nelle prime quattro gare, la Ternana è attesa da una ripartenza che può dare lo slancio necessario. In successione spazio alla trasferta di Como (domenica 17 settembre) per poi iniziare il secondo trittico di impegni in una settimana contro Sudtirol (23 settembre stadio Liberati), Ascoli (26 settembre in trasferta) e Reggiana (30 settembre al Liberati). La partita contro gli emiliani anticiperà il novantottesimo compleanno del club, ulteriore passo di avvicinamento verso il centenario fissato per il 2 ottobre 2025.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, la rivoluzione dal mercato: arriva un centrocampista argentino per le Fere

TerniToday è in caricamento