rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

Venezia-Ternana 3-1, le pagelle dei rossoverdi: Pettinari in grande crescita. Bene Defendi

Sconfitta in laguna per la Ternana che viene eliminata con onore dalla Coppa Italia. A segno Pettinari per le Fere

Le pagelle rossoverdi di Venezia-Ternana 3-1:

Krapikas 5,5 esordio assoluto per il portiere lituano. Due parate da rimarcare nella frazione iniziale. In due delle tre reti al passivo appare poco reattivo (35’ st Vitali 6,5 pochi minuti per mettersi in evidenza con due parate da rilevare)

Ghiringhelli 5,5 a causa dell’infortunio capitato a Celli viene dirottato sul versante mancino. Nella ripresa è in difficoltà, quando sulla sua fascia arrembano gli incursori arancioneroverdi

Boben 5,5 un rimpallo consente a Forte di andare a bersaglio. Lo aveva controllato complessivamente bene prima di farsi anticipare nel momento decisivo

Kontek 6 gara ordinata senza troppi patemi per il centrale che ha ben retto l’impatto a cospetto di giocatori dalla categoria superiore

Celli 6,5 sfortunatissimo. Costretto al cambio per un problema muscolare dopo poco più di mezz’ora di grande qualità (34’ pt S. Diakite 5 il talentuoso Johnsen imperversa dalle sue parti, cambiando il volto del match dall’ingresso sul terreno di gioco. Tenta di sopperire con corsa e generosità ma viene spesso superato)

Defendi 6,5 tonico, motivato semplicemente ritrovato. Il capitano sfiora anche la rete personale con una bella giocata sullo stretto (37’st Nesta)

Proietti 6 il migliore in campo per distacco dei rossoverdi, nel primo tempo. Sulle marcature lagunari realizzate dal limite dell’area, soprattutto la seconda, è palesemente in ritardo in fase di chiusura (31’ st Diakite sv)

Salzano 5,5 opaca la prova fornita dal centrocampista rossoverde. Poco coinvolto nell’avvolgente e sorpreso sulla prima rete veneta

Peralta 6 agisce un po' a strappi. Nel primo tempo si mette in mostra con alcune giocate sicuramente da apprezzare. Con il passare della contesa però progressivamente sparisce dal match prima di rispuntare nella fase conclusiva di gara dove impegna severamente Lezzerini

Pettinari 7 in netta quanto evidente crescita. Una prodezza balistica su calcio piazzato ne avvalora ulteriormente la prova del centravanti, in grande fiducia (37’st Mazza sv)

Mazzocchi 5,5 un solo guizzo vero da rimarcare, nei primi minuti della contesa. Assiste Pettinari ma non riesce appieno a dare il proprio contributo nei metri conclusivi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia-Ternana 3-1, le pagelle dei rossoverdi: Pettinari in grande crescita. Bene Defendi

TerniToday è in caricamento