Calciomercato Ternana, confermati e partenti: la situazione in casa rossoverde

Dodici i calciatori della prima squadra sotto contratto, due di ritorno dal prestito. Ieri la vittoria delle Fere nell'amichevole contro il Ferentillo Valnerina per 4-0

foto Ternana calcio

Sono ormai tredici giorni che è terminata ufficialmente la stagione della Ternana. Nonostante ciò i rossoverdi proseguono ad allenarsi per consentire alla società di lavorare anche in ottica futura. Una decisione adottata da Fabio Gallo che vuole prendersi tutti i giorni possibili per capire come si potrà operare in ottica prossima stagione. Il tecnico ha annunciato che farà disputare un'amichevole ulteriore per tastare il polso alle Fere. 

Dodici i calciatori utilizzati sotto contratto in casa Ternana. Si tratta di Iannarilli (portiere); Bergamelli, Diakite, Fazio, Russo, Mazzarani (difensori), Paghera, Defendi, Furlan (centrocampisti), Marilungo, Boateng, Vantaggiato (attaccanti). A questi vanno aggiunti il giovane Nesta (utilizzato da mister Mariani nella Berretti) oltre Salzano e Repossi dal ritorno dai rispettivi prestiti. Infine c’è Riccardo Gagno con il Brescia che potrebbe esercitare il diritto di recompra. È oggettivamente presto per capire quali possano essere i calciatori che faranno parte della spedizione nel ritiro di Cascia. Tuttavia sembrano essere quasi scontate le conferme di Iannarilli, Russo, Bergamelli, Fazio, Mazzarani, Furlan e Marilungo, oltre a Defendi fresco di rinnovo. Difficili le permanenze di Daniele Vantaggiato e Modibo Diakite i quali hanno trovato poco spazio con l’arrivo di Gallo. Da valutare la permanenza di Paghera che non ha convinto ma sul quale si potrebbe puntare magari con il placet dell’allenatore. Discorso ancora diverso per Boateng il quale ha mostrato ottime doti atletiche non accompagnate da qualità tecniche. Infine Salzano e Repossi potrebbero partire per Cascia per poi essere monitorati nel corso delle sedute avvenire

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Situazioni prestiti

Undici i calciatori che torneranno alle rispettive case madri per fine prestito. Si tratta di Altobelli e Castiglia (Salernitana), Frediani (Parma), Pobega (Milan), Callegari (Genoa), Palumbo (Sampdoria), Giraudo (Torino), Hristov (Fiorentina), Rivas (Inter), Bifulco (Napoli), Nicastro (Foggia). Il nuovo regolamento impone una serie riflessione sui calciatori provenienti dalle categorie maggiori (massimo sei ndr). Ecco perché molto probabilmente, a meno di esigenze collimanti tra staff-società detentrice del cartellino-professionista, tutti i citati non vestiranno la casacca rossoverde per il prossimo anno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento