rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Sport

Calciomercato Ternana, Stefano Capozucca: “Ecco perché sono stati ceduti Falletti, Celli e Corrado”

Il direttore sportivo in conferenza stampa: “Al 60-70% Gaston Pereiro sarà a Terni. C’è l’accordo tra le società, ma non dipende da noi”

Conferenza stampa doppia con Roberto Breda e Stefano Capozucca alla vigilia della sfida contro il Bari. Il direttore sportivo si è soffermato sulle trattativa di calciomercato, svelando diversi retroscena sia sulle trattative in uscita riguardanti le partenze di Falletti, Celli e Corrado, sia su quelle in entrata tra cui l’operazione con il Cagliari per Gaston Pereiro. 

Introduzione sul mercato da parte del direttore sportivo, con tanto di foglio in mano: “Celli è andato a Catania a titolo definitivo decidendo di raggiungere Cristiano Lucarelli, spendendo anche parole di rispetto per i compagni di reparto. Corrado è andato al Modena in prestito via Inter, il presidente Guida non voleva ma abbiamo una recompera a giungo 2024 sperando di fargli ritrovare serenità. Non stava attraversando un buon momento anche a livello morale, per capire il fatto umano dopo la vittoria di Lecco si è messo a piangere. Travaglini qui non ha trovato spazio, doveva rimanere ma alla fine è andato al Taranto, perché settimana prossima arriverà un altro ragazzo. Magari sarà una politica d’azzardo ma stiamo ricevendo i complimenti da tanti addetti ai lavori”. 

Il racconto, poi, si sposta sulla vicenda che ha portato al trasferimento di Cesar Falletti alla Cremonese: “Ho lasciato per ultimo Falletti perché è stata una cessione non voluta dalla società. La prima proposta di rinnovo è stata fatta il 14 settembre e non è stata accettata. Poi una seconda il 21 settembre ancora respinta. Cesar mi ha sempre detto che il suo ciclo qui era finito. Arrivata questa proposta dalla Cremonese mi ha detto di volersi giocare la possibilità di andare in Serie A. Mi ha chiesto di dirle in conferenza. Non volevamo perdere il capitano, per questo avevano proposto un contratto nell’ambito delle nostre possibilità. 

Ancora dettagli sul mercato: “Altre uscite - ha continuato Capozucca - una è Garau, l’altra è la situazione di Viviani da verificare. Questi sono i due giocatori che potrebbero uscire. Le entrate le conoscete. Carboni ha sostituito Corrado, Faticanti è un centrocampista che si conosce, Zuberek è un calciatore ha avuto un infortunio grave ma lo abbiamo preso per avere una punta in più adesso e in prospettiva per il campionato prossimo. In caso di salvezza, infatti, l’Inter lo lascerà a Terni per un’altra stagione”. 

Capitolo trattativa con il Cagliari per Gaston Pereiro: “In caso di operazione chiusa lunedì, insieme al terzino, chiuderemo il mercato di gennaio. Il suo procuratore sta cercando un’altra squadra, una trovata in Turchia ma il calciatore non vuole andare. Lui vuole venire a Terni. Al 60-70% la trattativa andrà a buon fine”. 

Sulle altre voci, il direttore sportivo ha continuato: “Mantovani lo riteniamo importante e non possiamo andare a rinforzare una diretta concorrente per la salvezza come l’Ascoli”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Ternana, Stefano Capozucca: “Ecco perché sono stati ceduti Falletti, Celli e Corrado”

TerniToday è in caricamento