Canottaggio, Matteo Mulas:'Grazie al CLT ed alla città di Terni per il calore'

Il canottiere del Circolo Lavoratori Terni è stato premiato nella sala consiliare del Comune

“Ringrazio Terni per il calore dimostratomi nei tanti messaggi ricevuti e il Circolo Lavoratori Terni”. E’ un Matteo Mulas comprensibilmente emozionato quanto soddisfatto per il bel traguardo raggiunto. Il canottiere del CLT agli scorsi Europei di Glasgow (4 agosto 2018 ndr) ha conquistato la medaglia d’oro nella specialità quattro di coppia pesi leggeri

La cerimonia a Palazzo Spada

Una targa ricordo, scambio di gagliardetti per una conferenza stampa che celebra un altro grande protagonista dell’estate sportiva ternana. “Lo sport è stata un’eccellenza da sempre per la nostra città” – evidenzia il sindaco Leonardo Latini – “Matteo è una di queste e lo dobbiamo ringraziare per gli sforzi profusi”. Gli fa eco anche l’assessore Elena Proietti ricordando “Tutti i ragazzi i quali stanno portando in alto il nome di Terni. E’ un grande orgoglio perché anche Matteo tiene alto il nome della nostra città. Ora” scherza l’assessore “Non ti faccio nessun augurio per scaramanzia, sperando di poterti ricevere al più presto. Ed il riferimento naturalmente è alla prossima competizione dove Mulas sarà protagonista. Anche Giovanni Scordo sottolinea lo speciale traguardo raggiunto “Dodici anni di grande fatiche sotto la nostra bandiera. I colori gialloblù al centro di incredibili traguardi in questa splendida estate. Dopo Matteo voglio ricordare anche Sacripanti e Menciotti. Colgo l’occasione per ringraziare l’azienda che ci permette da 90 anni di essere il punto di associazionismo con ben undici discipline praticate”. Il delegato al Coni Stefano Lupi :”E’ il figlio che tutte le famiglie ternane vorrebbero. Preparato, studioso, buono ed inoltre pratica uno sport di fatica come quello del canottaggio. Un particolare grazie a lui ed al centro di Piediluco dove si forgiano grandi campioni”

Giuseppe Abbagnale ed il centro di Piediluco

“Da buon napoletano scaramantico avrei preferito aspettare una ventina di giorni prima di celebrare Matteo che è impegnato a preparare la prossima gara. E’ doveroso ricordare come il centro di Piediluco abbia numerosi problemi ed i vincoli che lo legano sono tanti. Pare che i canottieri disturbino ma non è così, prestiamo massima attenzione al lago. Inoltre abbiamo necessità di una riqualificazione ed adeguamento del nostro centro” Infine Matteo Mulas “Una grande soddisfazione aver vinto la medaglia d’oro dominando fino in fondo. Ora il mio pensiero non va a Tokyo anche perché ci sono due posti disponibili. A metà settembre in Bulgaria c’è la coppa del Mondo. La Federazione ha confermato l’equipaggio dicendoci di lavorare serenamente all’appuntamento”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento