Catania-Ternana, le pagelle del match allo stadio Nobile: tre rossoverdi da sette in pagella

Seconda vittoria esterna per le Fere che violano lo stadio Nobile di Lentini a cospetto dell'imbattuto Catania di mister Raffaele. A segno Partipilo, Raicevic e Marino Defendi

foto Ternana calcio

Catania-Ternana, le pagelle dei rossoverdi:

Iannarilli 6 difettoso nel primo tempo in una respinta su Manneh. Sorpreso dal piazzato di Maldonato che si insacca sotto la traversa. All’attivo anche un paio di uscite risolutive nell’area intasata

Defendi 6,5 entra nel tabellino dei marcatori seguendo l’azione di Torromino e trovando il pertugio dopo la respinta dell’estremo difensore Martinez

Boben 6,5 chiude tutti i varchi con grande temperamento e senso della posizione. Concede davvero poco agli avversari anche per merito dei colleghi di reparto  

Kontek 6,5 torna dal primo minuto da centrale difensivo. Prestazione davvero positiva per il giovane croato

Mammarella 7 devastante quando si accende sul binario di sinistra. Due assist al bacio capitalizzati al meglio da Partipilo e Raicevic

Palumbo 6,5 dirige le operazioni con la consueta classe ed eleganza prendendosi anche grandi responsabilità in giocate sullo stretto (24’ st Salzano sv)

Damian 6,5 giudiziosa la gara del centrocampista, concentrato nel coprire le spalle ai tenori offensivi rossoverdi (40’st Proietti sv)

Partipilo 7 scheggia la traversa ad inizio contesa. Sfrutta al meglio il cross di Mammarella arrivando a sfiorare il cielo di Lentini con uno stacco sontuoso (25’ Peralta 6 un paio di spunti interessanti dall’ingresso in campo)

Falletti 6 un pizzico impreciso. Probabilmente accusa gli impegni consequenziali e ne risente in termini di lucidità (16’st Paghera 6 piazzato nel cuore della mediana rossoverde. Solito dinamismo al servizio delle Fere)

Torromino 7 l’uomo in più delle Fere. Grazie ai suoi movimenti apparecchia la tavola per i traversoni prelibati di Mammarella. Entra direttamente nella terza marcatura colpendo il montante. E’ praticamente ovunque

Vantaggiato 6 sfiora la marcatura al tramonto della frazione prima della doccia anticipata. Un bel gesto sul quale si oppone Martinez (1’ st Raicevic 6,5 alla prima palla giocata fa centro, a seguito di uno spunto da attaccante vero. Rompe il ghiaccio altro aspetto molto importante per il campionato delle Fere)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento