Coppa del Mondo, a Bonn terzo posto per Alessio Foconi

Il ternano rafforza la leadership nel ranking, domenica gara a squadre

Torna dalla Germania con un bronzo, Alessio Foconi, che ieri ha inaugurato la Coppa del Mondo a Bonn.
Il campione europeo in carica sale sul podio insieme ad Andrea Cassarà, anche lui sconfitto in semifinale, ma conserva la leadership in Coppa del Mondo incrementando il distacco, grazie alla differenza di punteggio rispetto ai piazzamenti nella stessa gara della scorsa stagione. L'avanzata di Alessio Foconi è stata interrotta dallo statunintense Gerek Meinhardt col punteggio di 15-12 mentre Cassarà è stato fermato dal francese, poi vincitore finale della tappa tedesca, Julien Mertine per 15-10.

Foconi, testa di serie numero 1 del tabellone, aveva esordito con il successo per 15-6 sullo slovacco Cedrik Serri, proseguendo poi con il successo sui due azzurri Guillaume Bianchi per 15-13 e Tommaso Marini per 15-11. Ai quarti il ternano dell'Aeronautica Militare ha superato col punteggio di 15-13 il giapponese Kyosuke Matsuyama.

La corsa, come detto, si ferma in semifinale contro l'americano Meinhardt: decisiva una stoccata sul 12-11 per Foconi molto contestata, vista al replay, e infine assegnata allo statunitense che si porta in parità e poi si aggiudicherà l'incontro. Domenica 10 novembre, Alessio Foconi torna in pedana per la gara a squadra insieme a Daniele Garozzo, Giorgio Avola e Andrea Cassarà. Gara importante visto che la squadra azzurra si trova al momento al quarto posto del ranking di qualificazione olimpica dopo Stati Uniti, Francia e Hong Kong.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto no-cost, dopo il bluff arrivano le manette: arrestato l’amministratore della Vantage Group

  • Il saluto speciale di Daniela ai suoi clienti: “Vi terrò tutti nel mio cuore”

  • Il sindaco Latini chiama a casa dei ternani: “Il comune ha attivato un nuovo servizio”

  • Incidente stradale alla rotonda di viale dello stadio, un ferito

  • L’acciaio, la città operaia e il trionfo della Lega: il “caso” Terni fa il giro d’Europa

  • Trova a terra un portafoglio con 800 euro e lo restituisce al proprietario, protagonista della buona azione Francesco Ferranti

Torna su
TerniToday è in caricamento