Ternana, Cristiano Lucarelli: "La società sta provando a prendere Cesar Falletti". Spunta la foto che fa sognare i tifosi

La conferenza stampa del tecnico dei rossoverdi: "Contento dell'approccio dei ragazzi. A questi livelli devono essere degli animali". Dopo l'esito degli ultimi tamponi via libera alle sedute collettive

foto Cristiano Lucarelli

Il bilancio di una prima settimana di lavoro tra tamponi, sedute individuali ed il primo test in famiglia previsto per domani. Nel corso della conferenza stampa, organizzata nell’area ospitalità della Ternana, mister Cristiano Lucarelli ha sviscerato una serie di argomenti piuttosto interessanti tra mercato, prospettive ed obiettivi. Alla domanda su Cesar Falletti è stato perentorio: “La società ci sta provando per riportarlo a Terni. Per la città rappresenterebbe un qualcosa di trascinante” dopo le splendide giocate fornite con la maglia delle Fere. E proprio dal profilo instagram del calciatore è spuntata una ‘storie’ con foto datata 20 agosto 2015 con scritto ‘Ricordi’. Il club è infatti consapevole del desiderio del calciatore di voler ritrovare quella piazza che lo ha cresciuto calcisticamente e coccolato. Sullo sfondo l’interesse della Reggina ed una trattativa che appare piuttosto complicata da un punto di vista prettamente economico.

Le parole di Cristiano Lucarelli

“Sono contento per la qualità e la quantità di lavoro svolto fin qui – riferendosi alla prima settimana caratterizzata dal rispetto rigoroso dei protocolli sanitari - C'è tanta voglia di riscattarsi da parte dei ragazzi dopo una stagione che non è andata come tutti si auspicavano. Ho avuto un primo contatto con i tifosi della Ternana sotto Radio Noce, è stato positivo. Ho sempre seguito le vicissitudini della squadra in passato, in primo luogo per l’amicizia con i supporters del Livorno oltre alla presenza del presidente Bandecchi (suo concittadino ndr). Infine ho assistito ad una gara contro il Pordenone, due anni fa, terminata 1-1 al Liberati”

Sul mercato

“Ho parlato con Tozzo qualche giorno fa. Durante il confronto gli ho detto che Iannarilli in questo momento è il nostro titolare così mi ha fatto presente che non se la sentiva di fare il dodicesimo. E’ andato al Mantova. Diakite? Un ragazzo dalle grandi doti umane e professionali. Al momento è presto per sbilanciarsi su una eventuale permanenza anche perché non ho avuto modo di allenare i ragazzi tutti insieme. Magari domani la prima partitella darà le prime indicazioni”. Il mancato riscatto di Palumbo: “Qui subentrano altre dinamiche di carattere economico. Da un punto di vista tecnico non si discute”. Infine sulla collocazione della Ternana: “Dai segnali pare scontato l’inserimento nel girone C. Non credo che le formazioni umbre verranno collocate tutte nel medesimo raggruppamento.”

Infine da segnalare la prima operazione conclusa: Riccardo Gagno si è infatti accasato a titolo definitivo al Modena

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento