Moto Gp, finalmente Danilo Petrucci. Il pilota della Ducati chiude al quarto posto le prove libere

Un buon inizio di week end per Petrux alla caccia di un piazzamento di livello sul Bugatti Circuit di Le Mans

foto Ducati

“Chi ben comincia è a metà dell’opera”. Seguendo il famoso proverbio è possibile auspicarsi, finalmente, un week end positivo per Danilo Petrucci. Il pilota della Ducati è infatti alla caccia del primo piazzamento nella top five del mondiale Gp. Sul circuito di Le Mans, sia in condizioni di semi asciutto che di bagnato, ha ottenuto degli ottimi parziali. Al termine della sessione di prove libere si è infatti classificato al quarto posto, primo tra gli italiani, alle spalle di Miller, Vinales e Nakagami. Il compagno di squadra Andrea Dovizioso, vittima di una scivolata, ha chiuso con il diciannovesimo tempo.

“Sia questa mattina sul bagnato che oggi pomeriggio con le condizioni miste sono riuscito ad avere un buon feeling fin da subito” ha dichiarato Danilo Petrucci a margine delle prove. “Nella FP2 la pista era molto fredda e umida, ma sono uscito con le slick riuscendo ad essere ugualmente veloce. In generale sono soddisfatto di questa prima giornata. Abbiamo ancora alcuni aspetti da migliorare e punteremo a farlo nella giornata di domani, sperando che anche il meteo sia più clemente e che il fine settimana resti asciutto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento