Moto Gp, Danilo Petrucci gongola dopo il record pazzesco:"Un risultato che conta"

Tre giorni di test a Sepang andata in archivio. Il centauro della Ducati centra il miglior tempo abbassando di sei decimi il primato della pista

foto Ducati

Semplicemente pazzesco. Si è chiusa la tre giorni di Sepang con un Danilo Petrucci stratosferico. Il centauro della Ducati ha chiuso con il miglior tempo assoluto 1’58”239 abbassando di ben sei decimi il primato della pista. E’ stato un trionfo per i piloti della marca italiana. Dietro a Petrucci si è classificato a sorpresa Francesco Bagnania, ad appena 63 millesimi. Terzo posto per Jack Miller (entrambi in sella ad una Pramac) ed infine quarto Andrea Dovizioso.

“Siamo partiti decisamente bene: avevo in programma due time attack, ma un tentativo con la media al posteriore è stato sufficiente – ha dichiarato Petrucci - quando ho visto il tempo sono rimasto molto contento. È un risultato che conta e che dimostra che ci sono, ma ho visto Honda e Suzuki veloci e una Yamaha molto cresciuta. Dovremo stare attenti. Ci siamo anche concentrati su altre soluzioni”. Sull’episodio che lo ha visto sfortunato protagonista:"A metà giornata sono scivolato mentre stavo provando la nuova carena e poi, anche per le vesciche alle mani, abbiamo deciso di fermarci in anticipo. Il bilancio di questi tre giorni è comunque molto positivo, soprattutto per la mezza simulazione di gara fatta insieme a Dovizioso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento