Moto Gp, delusione Danilo Petrucci: è fuori dalla Q1

Il pilota della Ducati non riesce ad entrare nella Q2 dopo aver chiuso al decimo posto. Dentro Zarco e Mir per la pole position

Danilo Petrucci (foto Ducati)

Delusione per Danilo Petrucci nelle prove ufficiali del “Gran premio di San Marino e riviera di Rimini”. Il pilota Ducati chiude al settimo posto la Q1 a 483 millesimi dal miglior tempo di Johann Zarco. Per il francese si spalancano le porte della Q2 insieme a Mir che ha ottenuto il secondo miglior tempo delle qualifiche. E’ la prima volta in stagione che Petrux non parteciperà alle prove che permettono di conquistare la pole position. Domani partirà dalla diciassettesima casella, in sesta fila. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento