Moto Gp, la Ducati ‘scarica’ Danilo Petrucci: duplice soluzione per proseguire la carriera

La scuderia di Borgo Panigale ha scelto Jack Miller per la prossima stagione: sarà il vice di Andrea Dovizioso. E Danilo? Possibile futuro in superbike ma occhio alla sorpresa Aprilia

foto Ducati

E’ già iniziato il ‘toto’ piloti per la season 2021. Come è noto, a seguito della diffusione della pandemia, anche la Moto Gp è rimasta ferma ai box ed al momento attende segnali per poter tentare il rientro in pista, magari ad estate inoltrata (obiettivo Jerez il prossimo 19 luglio ndr). Tuttavia già trapelano le prime indiscrezioni sul futuro a media scadenza, soprattutto in casa Ducati. La scuderia di Borgo Panigale ha infatti selezionato Jack Miller come secondo pilota di supporto ad Andrea Dovizioso.

A meno di clamorose sorprese Danilo Petrucci sarà costretto a salutare la compagnia e cercare fortuna altrove. Un divorzio che dovrebbe essere formalizzato dopo aver concluso la trattativa portata avanti tra Simone Battistella, manager del Dovi, e la stessa Ducati.

Doppia opzione per Petrucci

“La verità è che non lo hanno mai voluto veramente” afferma Alberto Vergani – manager di Danilo Petrucci – sulle colonne della Gazzetta dello Sport: “La Superbike potrebbe essere un’opzione e siamo grati alla Ducati che l’abbia ventilata. Tuttavia Danilo vuole restare in Moto Gp” con possibile soluzione Aprilia. “Porte aperte, cavandomela con una battuta” ha affermato Vergani consapevole che quasi tutte le caselle sono già occupate per la prossima stagione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio della Ducati

"Ducati Corse è lieta di annunciare che Jack Miller sarà uno dei due piloti ufficiali del Ducati Team nel Campionato Mondiale MotoGP 2021. L’azienda di Borgo Panigale e il pilota australiano, 25 anni, hanno raggiunto un accordo per la prossima stagione con un’opzione per estendere il contratto anche nel 2022.

Miller, che ha esordito in MotoGP nel 2015 a soli 20 anni, è passato in Ducati nel 2018 con il Pramac Racing Team, squadra factory-supported della casa bolognese, ed ha chiuso la scorsa stagione all’ottavo posto in classifica generale, conquistando cinque podi nel corso dell’anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento