rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Sport Amelia

Elisa sale sul tetto del mondo: “Onore e motivo d’orgoglio per la nostra città, lei è un esempio da seguire”

Festa in piazza per la giovanissima atleta amerina che ha conquistato i campionati mondiali a squadre di Kumite a Fortaleza, in Brasile

Festa in piazza a Porchiano del Monte (Amelia) per la giovanissima Elisa Vincenzini, 15 anni, che lo scorso ottobre ha conquistato i campionati mondiali a squadre di Kumite, a Fortaleza, in Brasile.

All’evento, organizzato dalla pro loco, ha preso parte anche il sindaco di Amelia, Laura Pernazza, che spende parole di elogio per questo “grande risultato”. Il titolo conquistato da Elisa lo scorso 15 ottobre si va ad aggiungere a quelli già conquistati nel 2017 in Irlanda.

Un grande onore per la nostra città, motivo di orgoglio”, dice Pernazza che parla di “risultato raggiunto dopo un infortunio che aveva fermato l’atleta nel 2018”. Un risultato dunque che deve essere “esempio per tanti ragazzi che magari, di fronte ad un incidente di percorso, si demoralizzano. I ringraziamenti – aggiunge il sindaco - vanno anche alla famiglia che l’ha sempre seguita e sostenuta e al suo istruttore Daicoro Principi, cintura nera quarto dan, della asd Shu-ha-ri, della scuola keikenkai”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elisa sale sul tetto del mondo: “Onore e motivo d’orgoglio per la nostra città, lei è un esempio da seguire”

TerniToday è in caricamento