rotate-mobile
Sport

Festival dei lanci 2024, boom di iscritti con 180 atleti da tutta Italia: i risultati delle gare

Successo per la quarta edizione della manifestazione organizzata dall’associazione sportiva pesistica Yepa di Terni

Sabato e domenica appena trascorsi si è svolto tra Terni e Narni il Festival dei Lanci, meeting nazionale di atletica leggera, interamente dedicato alle specialità di lanci, con un boom di iscritti: ben 180 atleti provenienti da tutta Italia.

Nel pomeriggio di sabato 27 aprile è andato in scena il quarto Urban Shot Put ai Campacci di Marmore, che ha registrato ben 36 atleti, numero costante rispetto all’edizione 2023. Tra i protagonisti dell’Urban Shot Put, al femminile, si aggiudica la gara assoluta Martina Carnevale (Atl. Stud. Rieti Andrea Milardi) con 15,06 m, mentre al maschile vittoria per il toscano Danilo D’Alessandro (Athletic Club 96 Alperia) con 15,88 m. Tra gli atleti Fispes di grande prestigio, la presenza di Oxana Corso, olimpionica a Londra 2012 (G.s Fiamme Gialle) che con 6,57 m si aggiudica la gara femminile.

Crescita esponenziale per gli iscritti della seconda giornata di domenica 28 aprile, per il secondo meeting di lanci lunghi, svoltosi a Narni, al campo di atletica Bertolini. Gli atleti in gara sono stati 143, rispetto ai 106 dell’edizione del 2023. Tra i protagonisti del lancio del disco diversi nomi di rilievo: si aggiudica la gara assoluta femminile Diletta Fortuna (g.s Carabinieri) con 52,48 m, mentre al maschile Danilo D’Alessandro (Athletic Club 96 Alperia) con 51,45 metri.

Nel martello diversi atleti d’interesse nazionale: tra i nomi, Rachele Mori (g.s. Fiamme Gialle) che con 66,44 vince la gara, al maschile Simone Falloni (Aeronautica) vince con 69,80, davanti a Giorgio Olivieri (g.s. Carabinieri) con 67,80 e Camilli Pietro (Fiamme Gialle Simoni) con 61,54. Tra le promesse, sempre nel martello presenza di Davide Costa (Fiamme Azzurre) che si aggiudica la gara con 65,52.

Festival dei Lanci 2024, le immagini della manifestazione

L’associazione sportiva pesistica Yepa Terni, nella persona del presidente Serena Argenti, si dice soddisfatta: “Un grande ringraziamento agli enti istituzionali, Comune di Terni, il Comune di Narni, il Coni, il Cip, la Fidal e Fispes, lo Csen. Orgogliosi dei nostri partner che ci hanno supportato e aiutato in queste due giornate: la pro loco Marmore, la Casa del Giovane cooperativa Tabor, Avis Narni, Athletic Terni, l’associazione I Pagliacci, la Ternana Canottaggio, Senti che Magni. Un ringraziamento a tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto, il main sponsor Casa Le Piane Vacanze, i gold sponsor Grillofer e Ricciutelli Giampiero, i nostri sponsor Revisioni Alessandrini, Eurofocaccia Centro, Schinoppi Biologo Nutrizionista, Salvatelli Serigrafia. Grazie ai nostri sponsor tecnici per i pacchi gara: Forno Vantaggi Alfredo, Tenuta di Fabbrucciano e Forno Martinelli”.

Con la quarta edizione del Festival dei Lanci si può finalmente parlare di ricaduta sul territorio non solo sotto l’aspetto sociale, ma anche turistico: gran parte degli atleti hanno soggiornato nelle due giornate approfittando per la visita alla cascata delle Marmore, lago di Piediluco e i diversi siti turistici della città di Terni e Narni. “Numeri positivi che ripagano finalmente degli sforzi che il comitato organizzatore ha fatto in questi anni. Un evento che si è reso possibile grazie al contributo degli Sponsor, aziende locali che hanno creduto in questo progetto. Ci vediamo nel 2025”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival dei lanci 2024, boom di iscritti con 180 atleti da tutta Italia: i risultati delle gare

TerniToday è in caricamento