Fioretto a squadre, Alessio Foconi argento nella prova di Coppa del mondo

Il fiorettista ternano chiude con sconfitta i primi due assalti. Successiva rimonta dell'Italia sulla Russia che poi trova l'affondo decisivo

fioretto squadre italia

Una rimonta a metà per l'Italia del fioretto maschile. I quattro moschettieri Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Giorgio Avola ed Andrea Cassarà sfiorano la clamorosa impresa, dopo una partenza piuttosto in salita. Alla fine però brinda la Russia con il punteggio finale di 45-40. 

Alessio Foconi una due giorni da ricordare

E' comunque davvero positivo il bilancio di Alessio Foconi nella prima prova del 2019 di Coppa del mondo. Dopo aver ottenuto la medaglia d'oro nella prova individuale di ieri, arriva l'argento a squadre odierno. Gli azzurri arrivano alla finale superando Canada (45-15) poi Hong Kong (45-39) ed infine la Corea del Sud con il punteggio di 45-33. La partenza però non è delle migliori: Foconi si fa sorprendere da Cheremisinov il quale piazza un 5-1 nitido. I russi prendono il largo fino addirittura a condurre 22-16 con il nostro portacolori battuto 5-3 da Arslanov. La riscossa parte da Daniele Garozzo che infila sette stoccate contro tre a Zherebchenko. Infine Cassarà per il sorpasso con un 10-4 su Safin. Arriva il momento decisivo e c'è ancora Daniele Garozzo in pedana. Il passaggio è eloquente: dalla parità (34-34) fino al 34-38. Quando tutto lascia presagire ad una clamorosa e decisiva rimonta però Cheremisinov torna al proscenio e conclude 45-40. Nella classifica finale di Coppa: 1. Russia, 2. ITALIA, 3. Usa, 4. Corea del Sud, 5. Francia, 6. Giappone, 7. Hong Kong, 8. Polonia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento