Mercoledì, 17 Luglio 2024
Sport

Futsal Ternana al capolinea, niente iscrizione al campionato di A2: “Mancano 100mila euro”

L’annuncio della società rossoverde: “Il main sponsor non ha rinnovato”

Futsal Ternana, salta l’iscrizione al campionato di A2. Dopo la splendida cavalcata della passata stagione, terminata con la promozione in A2, la società rossoverde annuncia di non poter partecipare per problemi legati a mancati fondi derivanti dal main sponsor saltato. Stop, dunque, per la Futsal Ternana a distanza di sei anni dalla fondazione. 

“La Futsal Ternana - si legge nel comunicato - giunge al capolinea dopo sei anni esatti dalla sua fondazione. La nostra decisione matura dopo una valutazione attenta degli orizzonti prefissati e delle risorse a disposizione.   Dalla fine del campionato abbiano reperito 145mila euro, risorse derivanti dall’ impegno di alcuni soci e di sponsor consolidati, ma purtroppo per fare un campionato dignitoso di A2 Élite e per assicurare tutti gli impegni economici da prendere con atleti e staff ne servono altri 100mila. Noi siamo abituati da sempre, a fare il passo proporzionato alla gamba, e non riteniamo di poter continuare proprio perché senza un budget certo, non riusciremmo a garantire la serietà nei pagamenti e nella gestione che ha da sempre contraddistinto la nostra Asd”.

“Il main sponsor - continua la società - non ha rinnovato, lecitamente come scelta societaria, la sponsorizzazione e, con i fondi ad oggi a disposizione, non possiamo iniziare un campionato di tal pregio. Parte della politica cittadina fino ad oggi, ci ha promesso di intercedere per il rinnovo del main sponsor, chiedendoci sostegno, che lealmente è stato dato, chiedendoci la partecipazione ad eventi a cui la nostra Asd ha partecipato, solo per rispetto al dott. Bandecchi che ci ha sostenuto con la pubblicità della sua società lo scorso anno e nei cui confronti nulla possiamo dire. Ritenendo di trovarci di fronte a persone che essendo a lui vicine, mantenessero quanto detto, abbiamo confidato nelle loro parole. Evidentemente ci siamo sbagliati e anche di grosso, ma non ci stupiamo, anzi facciamo mea culpa per aver dato credito a vane parole che ci hanno fatto arrivare ad una settimana dall'iscrizione senza sapere nulla di concreto se non vaghi rimandi”.

“Siamo certi - conclude - di aver fatto tutto in buona fede con la massima serietà, e di aver pensato in grande, portando il futsal cittadino dove i Ternani si meritano. Avremmo fatto molto di più ma con le nostre sole forze non siamo in grado. Ringraziamo chi ci ha sostenuto, chi ha creduto in noi, chi ci ha sempre seguito, portando nel cuore tutti i successi sportivi e umani raggiunti durante la nostra vita sportiva. Sosterremo sempre lo sport e lo sport cittadino tutto amando i nostri colori e la nostra città molto più di noi stessi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal Ternana al capolinea, niente iscrizione al campionato di A2: “Mancano 100mila euro”
TerniToday è in caricamento